Peter Safran su Ezra Miller: “Sta facendo enormi progressi”

-

L’anno scorso, l’attore Ezra Miller è stato travolto da una serie di scandali giudiziari per via del suo comportamento molto discutibile in giro per l’America. Sebbene Ezra Miller non abbia parlato pubblicamente da quando ha rivolto delle scuse ufficiali a tutti coloro coinvolti e allo star system al completo, il co-CEO dei DC Studios Peter Safran ha recentemente fornito un aggiornamento su come sta l’attore.

Durante una discussione sul futuro dell’Universo DC con Deadline, a Safran è stato chiesto lo stato di salute dell’attore e il suo annunciato percorso di recupero. Il Co-CEO dei DC Studios ha rivelato che l’attore è attualmente “completamente impegnati nella sua guarigione” e che quando sarà il momento giusto, prenderanno una decisione insieme su quale sia il miglior modo per andare avanti. Tuttavia, Peter Safran ha rivelato anche che nelle loro recenti discussioni con Ezra Miller, e sembrato che stesse effettivamente facendo progressi.

Ezra è completamente impegnato nella sua guarigione”, ha detto Safran. “Siamo pienamente favorevoli a quel viaggio che sta affrontando in questo momento. Quando sarà il momento giusto, quando si sentiranno pronti per discutere, capiremo tutti qual è il modo migliore per andare avanti, ma in questo momento sono completamente concentrati sulla loro guarigione. E nelle nostre conversazioni con loro negli ultimi due mesi, sembra che stiano facendo enormi progressi“.

Le polemiche su Ezra Miller sono arrivate al culmine lo scorso agosto quando l’attore ha detto che avrebbero cercato aiuto per “complessi problemi di salute mentale“, in una dichiarazione di scuse fatta riguardo a una serie di incidenti che erano emersi. “Avendo recentemente attraversato un periodo di intensa crisi, ora capisco di soffrire di complessi problemi di salute mentale e ho iniziato un trattamento in corso“, ha detto Miller tramite una dichiarazione rilasciata a Variety . “Voglio scusarmi con tutti per aver allarmato e sconvolto il mio comportamento passato. Mi impegno a fare il lavoro necessario per tornare a una fase sana, sicura e produttiva della mia vita”.

Quella dichiarazione è arrivata a seguito di un incidente in cui Miller è stato accusato di furto con scasso. L’attore in una spirale travagliata aveva fatto notizia per tutto il 2022 per vari arresti e controversie. All’inizio del 2022, Miller è stato arrestato e accusato di aggressione di secondo grado, e un mese prima, a marzo, Miller è stato arrestato anche con l’accusa di condotta disordinata e molestie a seguito di un incidente alle Hawaii. Attualmente, Ezra Miller è impostato per apparire e recitare nel prossimo film di The Flash, anche se non è chiaro esattamente quale sarà il suo ruolo nel marketing del film. The Flash sarà presentato in anteprima il 16 giugno 2023.

Il film The Flash

The Flash arriverà finalmente nelle sale il 23 giugno 2023. Il film vede Ezra Miller riprendere il ruolo di Barry Allen da Justice League e sarà affiancato da Sasha Callie nei panni di Supergirl e Michael Keaton nel suo grande ritorno nei panni di Batman, 31 anni dopo la sua ultima apparizione in Batman Il Ritorno.

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash con Ezra Miller

Ricordiamo che The Flash arriverà al cinema il 23 giugno 2023. Il film sarà diretto da Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due. Ezra Miller tornerà a vestire i panni del Velocista Scarlatto dopo essere apparso in un cameo in Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League.

Confermata anche la presenza di Michael Keaton e Ben Affleck, che torneranno entrambi a vestire i panni di Batman. Kiersey Clemons tornerà nei panni di Irish West dopo essere apparsa in Zack Snyder’s Justice League (il personaggio era stato tagliato dalla versione theatrical). Nel cast ci saranno anche l’attrice spagnola Maribel Verdú (Il labirinto del fauno), che interpreterà Nora Allen (la madre di Barry) e l’attrice statunitense Sasha Calle (Febbre d’amore) che interpreterà Supergirl.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -