Dopo aver conquistato all’ultimo Festival di Cannes il premio speciale Un Certain Regard, arriva alla Festa di Roma 2016 nella selezione ufficiale La tortue rouge, il film d’animazione privo di dialoghi diretto da Michaël Dudok de Wit e prodotto tra gli altri dallo studio d’animazione giapponese Studio Ghibli.

 
 

Dopo un naufragio su un’isola tropicale popolata da tartarughe ed uccelli esotici, un uomo si trova a combattere per la sopravvivenza. Tenta più volte di fuggire dall’isola con una zattera da lui costruita, ma tutte le volte è ostacolato da una creatura sottomarina, una grande tartaruga rossa.

Quando finalmente l’uomo ha il sopravvento sulla tartaruga, che è abbandonata sulla spiaggia a morire, compare sull’isola una ragazza misteriosa. Come due nuovi Adamo ed Eva nel Paradiso Terrestre, l’uomo e la ragazza iniziano una vita tranquilla, anche se costellata da alcune avversità, allietata dalla nascita di un figlio