Samuel Stern: dal 29 luglio il numero 45, ‘Ritorno al girone’

-

Esce in edicola con Bugs Comics il 29 luglio il numero 45 dell’acclamata serie horror a fumetti ‘Samuel Stern’, intitolato ‘Ritorno al girone’. Si tratta dell’attesissimo sequel del numero 8 della collana, ‘Il secondo girone’, che vede il ritorno dello sceneggiatore – oltre che giornalista e critico cinematografico – Andrea Guglielmino ai testi, e del disegnatore Stefano Manieri.

La trama riprende esattamente dalla fine dell’albo precedente operando poi un salto nel tempo per traghettare i personaggi nel presente di Samuel Stern, sul cui capo pende la minaccia di un’imminente Apocalisse.

Sarà infatti l’ultimo albo prima di un ciclo di 12 numeri in stretta continuity tra loro, che porteranno una rivoluzione nel mondo dell’esorcista di Edimburgo.

Tornano personaggi iconici come Madame Luthère, la maitresse del bordello freak dal nome dantesco, e i suoi pittoreschi abitanti come Matka, la donna senza bocca, il nano Lautrec e il gigante Bumbo, la ragazza piumata Shula, ma soprattutto Astra, gemella siamese incinta, privata della sua controparte e in balia di un pericoloso demone particolarmente ostico da scacciare, il problematico David, in procinto di iniziare una nuova vita, e l’ambiguo medico Dottor Stimmler, particolarmente interessato alle loro sorti.

Samuel e il suo amico fraterno, Padre Duncan, saranno di nuovo messi di fronte a conflitti che sembrano insormontabili.

“Questa storia mi gira in testa da tre anni – dice Guglielmino – i suoi semi erano piantati già all’interno de ‘Il secondo girone’, proprio come un gemello saprofita, o un demone che cresceva giorno dopo giorno. Potete immaginare quanto ci sia legato, dato che il ‘girone’ rappresentava il mio esordio ufficiale nel mondo del fumetto da edicola. Credo che i lettori se ne renderanno conto, mentre la leggono. Non è stato facile approcciare a un sequel: bisogna proporre qualcosa di nuovo e sorprendere il lettore, ma al contempo farlo sentire a casa. E’ una storia corale, ricca, complessa, e a differenza de ‘Il secondo girone’ che seguiva le regole del teatro aristotelico per unità di tempo, luogo e spazio, qui ci spostiamo spesso su tutte le coordinate. E’ stata una sfida, come del resto ogni storia di Samuel Stern che mi è capitato di scrivere. Fortunatamente potevo contare sull’arte di Stefano Manieri con cui ormai ci conosciamo e ci capiamo al volo”.

“Tornare al girone è stato emozionante – dichiara Stefano Manieri – Nel corso di questi tre anni abbiamo costantemente parlato dalla storia con Andrea, non ci siamo mai fermati, anche nella fase in cui lui stava ancora lavorando al soggetto. Al contrario della prima volta, conoscevo in anticipo tutti i punti cardinali della storia e i colpi di scena. Madame e tutti gli abitanti del girone sono rimasti nel nostro cuore, come se fossero dei nostri amici a cui avevamo fatto la promessa di tornare a trovarli. Anche i lettori ci hanno molto supportato. Tra me e Andrea c’è un rapporto simbiotico, ci capiamo al volo, tanto che a volte a lui basta scrivere due righe in sceneggiatura e tutto viene da sé, e questo ci ha molto aiutati. Se vogliamo, è una storia più action rispetto alla prima, in cui ho cercato di mantenere aspetti peculiari del mio tratto, come i chiaroscuri, ma aggiungendo sintesi e dinamismo. Vi assicuro che in questa storia non accade mai quello che vi aspettereste!”

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -