No Time to Die sarà l’ultimo film di Daniel Craig nei panni di James Bond. Sebbene all’inizio il casting dell’attore fosse stato accolto con scetticismo, negli anni Craig si è dimostrato all’altezza dell’iconico ruolo, tant’è che ad oggi è considerato da molti il ​​miglior 007. In attesa di vederlo per l’ultima volta nei panni dell’agente segreto più amato del grande schermo, ripercorriamo insieme i migliori momenti di Craig nei panni di Bond, da Casino Royale del 2006 a Spectre del 2015.

10Lasciar andare Green (Quantum of Solace)

Quantum of Solace è considerato all’unanimità il film minore della saga di Bond con protagonista Craig, è ciò è dovuto essenzialmente al grande cattivo del film, Dominic Green. Tuttavia, la scena finale di Bond con Green rappresenta decisamente un momento culminante.

Dopo che Green ha rivelato a Bond tutto ciò che sa sulla sua organizzazione malvagia, 007 mantiene la sua promessa e lo lascia andare. Lo porta nel deserto e gli dice che d’ora in avanti sarà libero. Gli fornisce anche una lattina di olio per motori, nel caso avesse sete. È un momento sorprendentemente brutale per il nostro eroe.

Indietro