Addio a Cory Monteith: muore la Star di Glee

-

cory-monteith-glee-Cory Monteith, noto per il ruolo di Finn Hudson in Glee, è stato trovato morto in una stanza d’Albergo a Vancouver. Aveva 31 anni.

Sono ancora sconosciute le cause del decesso, ma tutto lascia pensare che si tratti di un overdose: l’attore aveva avuto problemi di tossicodipendenza sin dall’adolescenza e proprio lo scorso aprile era finalmente uscito dal centro di riabilitazione dove era arrivato spontaneamente, sostenuto dalla sua compagna sul set e nella vita Lea Michele.

La produzione di Glee, la serie che l’aveva reso famoso e nella quale sarebbe presto tornato a recitare, ha commentato così la notizia:

“Cory aveva un talento eccezionale ed era inoltre una persona stupenda. Lavorare con lui è stata una vera gioia e sentiremo tremendamente la sua mancanza. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alla sua famiglia e alle persone che gli volevano bene.”

 fonte: eonline, badtv

 
 
Alessia Carmicino
Nata a Palermo nel 1986 , a 13 anni scrive la sua prima recensione per il cineforum di classe su "tempi moderni": da quel giorno è sempre stata affetta da cinefilia inguaribile . Divora soprattutto film in costume e period drama ma può amare incondizionatamente una pellicola qualunque sia il genere . Studentessa di giurisprudenza , sogna una tesi su “ il verdetto “ di Sidney Lumet e si divide quotidianamente fra il mondo giuridico e quello cinematografico , al quale dedica pensieri e parole nel suo blog personale (http://firstimpressions86.blogspot.com/); dopo alcune collaborazioni e una pubblicazione su “ciak” con una recensione sul mitico “inception” , inizia la sua collaborazione con Cinefilos e guarda con fiducia a un futuro tutto da scrivere .
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -