Array

Allegiance: la spy-family di George Nolfi

-

Un giovane agente della CIA si trova al centro di un intrigo internazionale quando scopre che i suoi genitori costituiscono ‘una cellula dormiente’ dello spionaggio russo sul suolo americano che viene improvvisamente ‘risvegliata’: è quanto verrà raccontato agli spettatori in Allegiance, serie che verrà varata il prossimo 5 febbraio dalla NBC.

allegiance-1La prima stagione di Allegiance  ci narrerà di come, molti anni addietro,  la spia russa Katya fosse incaricata di arruolare come spia l’uomo d’affari Mark O’Connor: i due finiscono per innamorarsi e gli viene permesso di vivere la loro storia d’amore e costruire una famiglia apparentemente normale sul suolo americano… almeno fino a quando la ‘Madre Russia’ non chiederà loro di tornare operativi; il che finisce per avvenire nei tempi attuali, quando il ‘vecchio nemico’ decide di sferrare il colpo di grazia agli Stati Uniti: il primo compito è quello di coinvolgere nel piano il figlio Alex, divenuto un brillante analista della CIA, esperto proprio di questioni russe. I componenti della famiglia O’Connor si troveranno così davanti alla drammatica scelta tra il tradire la patria, o assistere alla  disintegrazione  della propria famiglia.

Tratta da un format israeliano, Allegiance è prodotta e sviluppata, tra gli altri,  da George Nolfi, già tra gli sceneggiatori di Ocean Twelve e regista de I Guardiani del destino e da Avi Nir, noto non a caso, per il suo lavoro su Homeland, altro prodotto all’insegna del ‘nemico dentro casa’.

allegiance-4Il cast è il consueto mix di volti noti e meno: il più conosciuto è quello di Hope Davis, che vanta svariate apparizioni cinematografiche, ma che i frequentatori del piccolo schermo hanno già visto all’opera in The Newsroom e In Treatment: a lei il ruolo di Katya, divisa tra il suo ruolo di madre di famiglia e spia al soldo dei russi; suo marito Mark avrà il volto di Scott Cohen, già visto in The Carrie’s Diaries, mentre il loro figlio Alex sarà l’attore britannico di Hong Kong Gavin Stenhouse, qui al primo ruolo importante, dopo apparizioni in American Horror Story – Coven e Major Crimes. Margarita Levieva (The Blacklist) russa di nascita, ma americana d’adozione, appare perfetta per il ruolo della sorella minore di Alex. Morgan Spector (Boardwalk Empire – Person of interest) e Kenneth Choi (Sons Of Anarchy – Captain America The First Avenger) completano il cast principale.

allegiance-2Dopo Homeland e The Americans, Allegiance appare un nuovo prodotto del filone del  fronte interno: dopo la fine delle guerre in Iraq e Afghanistan, torna alla ribalta il vecchio nemico russo, si risveglia la nuova / vecchia paranoia, a lungo sopita con la fine apparente della Guerra Fredda,  del vicino all’apparenza normale pronto ad entrare in azione; resta ora la curiosità di vedere come Allegiance svilupperà il tema.

Marcello Berlich
Laureato in Economia,  è appassionato di cinema, musica, fumetti e libri. Collabora con Cinefilos dal 2011.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -