Tornerà il prossimo 9 marzo la terza stagione di Bates Motel, il serial incentrato sul morboso e oscuro rapporto fra una madre, Norma (Vera Farmiga) e suo figlio Norman Bates (Freddie Highmore, il Charlie di Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato), ispirato a Psyco.

 

Bates-Motel-3x01-2Una terza stagione, composta da 10 episodi e trasmessa sempre su A&E Networks, che vedrà quindi un focalizzarsi di avvenimenti sulla folle e perversa passione di Norman: all’interno della famiglia infatti esploderà le gelosia di Norman per il fratellastro Dylan (Max Thieriot), convergendo in un nuovo tipo di triangolo amoroso fra Norma e i suoi figli. Ad aggravare la situazione sarà lo Sceriffo Romero (Nestor Carbonell) che inizierà ad avvicinarsi sempre di più alla donna. Nei prossimi episodi vedremo una Norma molto più consapevole della follia repressa del figlio, pronta a venire allo scoperto da un momento all’altro.

Bates-Motel-3-posterDopo l’idea di sviluppare Hannibal, il prequel televisivo de Il silenzio degli innocenti, tocca quindi a un altro cult d’eccezione quale Psyco, dove tramite il serial, si che è cercato di approfondire la psiche e i motivi dell’ossessione di Norman per la madre.
Nonostante gli autori abbiano sempre tentato di smentire le voci che volessero Bates Motel un prequel di Psyco, è doveroso citare il capolavoro del maestro del thriller perlomeno come fonte d’ispirazione per la creazione dei personaggi. Tuttavia le ambientazioni contemporanee ci suggeriscono per l’appunto che gli avvenimenti di Bates Motel non possono essere cronologicamente posizionati come antecedenti a quelli di Psyco.
Eppure le fonti di ispirazione paiono essere molteplici: oltre al capolavoro hitchcockiano e il romanzo omonimo del 1959 di Robert Bloch, gli autori hanno infatti dichiarato di aver tratto spunto anche da Twin Peaks, l’opera per piccolo schermo di David Lynch e Lost (non a caso difatti compare il nome di Carlton Cuse fra gli autori di entrambi i serial).
Gli autori della serie, appunto Cuse e Kerry Erhin (nota per Friday Night Lights ma vanta collaborazioni anche per Boston Legal e di Parenthood) hanno sviluppato il serial tramite le case di produzione Universal Television Group e The Wolper Organization e ne sono anche i produttori esecutivi. L’idea nasce nel luglio 2012 e, consci di un successo assicurato, è stato deciso da parte di A&E di non produrre alcun episodio pilota ma di ordinare immediatamente i 10 episodi che sviluppano la prima stagione.

Bates-Motel-3x01-3Il cast, ruota appunto attorno alle figure di madre e figlio con i volti di Vera Farmiga e Freddie Highmore, quest’ultimo riesce a reggere benissimo il peso di un personaggio come Norman, impersonificato nel noto cult di Hitchcock da Anthony Perkins. La serie si compone di numerose figure tra i quali Dylan Massett (Max Thieriot) nel ruolo di del fratellastro di Norman, Bradley Martin e Olivia Cooke (Nicola Peltz e Olivia Cooke, di recente entrambe apparse sul grande schermo rispettivamente con Transformers 4 e Ouija), due compagne di classe di Norman e Alex Romero (il Richard Alpert di Lost), lo sceriffo che indaga su Norman che si legherà progressivamente alla madre.
Tra i nuovi volti del cast invece appariranno inoltre Chick Hogan (Ryan Hurts ovvero il motociclista Opie Winston, nella serie televisiva Songs of Anarchy) proprietario di un negozio di moto in città con la quale nasconde la sua reale occupazione di contrabbandiere di armi da fuoco, Bob Paris (Nestor Carbonell) amico d’infanzia di Romero ed Annika Johnson, (Tracy Spiridakos, la Charlotte di Revolution) una misteriosa nuova fiamma Dylan.

Per soddisfare la fame dei più affezionati, in attesa del debutto del 9 marzo sul canale statunitense, vi rimandiamo all’inquietante teaser trailer della terza stagione ed ad una suggestiva photo gallery.