C’era una volta 2×11: recensione dall’episodio

Tremotino trova il modo per attraversare il confine di Storybrooke senza perdere la memoria, Mary Margaret & Co. celebrano il funerale di Archie, Uncino decide di entrare davvero in azione.
Come si sperava, l’entrata nel vivo dell’azione da parte del pirata, sortisce i suoi risultati: tira fuori il lato cattivo di Tremotino davanti ad una Belle spaventata, ma che crede ancora al buono che c’è nella ‘bestia’.
Una Belle che, non è solo una donzella in pericolo, ma parte attiva dello scontro tra i due uomini che, a pensarci, non sono poi molto diversi fra loro.
Nel mondo delle fiabe, approfondiamo la conoscenza di Belle, della quale, finora, non sapevamo molto: dopo essere stata portata via da Tremotino, troviamo una Belle che, come sappiamo, è devota ai libri, ma ancor di più alle avventure che può vivere attraverso le pagine di un buon romanzo.
Tuttavia dovremmo sapere che nel mondo delle fiabe l’occasione per partire per una vera avventura, di certo non manca… e, come Belle sa, la conoscenza può rivelarsi una valida sostituta della spada in molti casi. Belle si fa coraggio e si mette in marcia, pronta a sconfiggere il mostro che minaccia di distruggere la citta… e sul suo cammino, inaspettatamente, il suo destino si intreccia con quello di Mulan e Filippo e un nuovo , succoso, spunto narrativo apre il cuore degli spettatori speranzosi: forse non tutto è perduto!
C'era una volta 2X11Intanto a Storybrooke i personaggi delle fiabe cominciano ad avere nostalgia di casa, eccezion fatta per Emma e Mary Margaret, giustamente affette da CoraFobia!
Insomma, quando si sceglie di incentrare un episodio su Tremotino, si va sul sicuro: un personaggio con tante sfumature e reso sempre con grande estro da Robert Carlyle; se poi ci aggiungiamo la principale novità di questa stagione (Uncino), le cose non possono che andare meglio.
Ma se a Storybrooke è in atto lo scontro tra titani, nel mondo delle fiabe c’è un mondo tutto al femminile che – questo glielo si deve – i creatori della serie non trascurano mai, dando vita forse ad un unicum nel mondo delle serie fantasy.
Inoltre, giusto per non farci mancare tutto quello che ci è mancato fino ad ora, ecco che i ‘buoni’ della situazione iniziano a mostrare un qualche accenno di personalità e ad avere i primi screzi, alla faccia di Azzuro e Neve che ‘si troveranno sempre’.
Insomma un po’ di pepe in tutto questo  vero e puro amore, ci voleva proprio!
Finalmente soddisfatti, con un finale che, forse per la prima volta in questa stagione, ci lascia con un bel punto interrogativo, aspettiamo il prossimo episodio fiduciosi di continuare così.

RASSEGNA PANORAMICA

Dalila Orefice
Studentessa di Arti e Scienze dello Spettacolo con una passione per Harry Potter che sfiora i limiti del patologico. Il sogno di una vita? Carta, penna e un buon film.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -