Charlie Hunnam: sesso da censura in Sons of Anarchy [Foto]

    849

    Le sue fan erano un po’ tristi, diciamoci la verità. La possibilità, sfumata, di vedere il loro Charlie Hunnam in atteggiamenti ad alto tasso erotico in 50 Sfumature di Grigio le aveva lasciate davvero spossate. Ma il buon Charlie non le ha deluse, regalando, nell’episodio di Sons of Anarchy dell’11 novembre, una visuale di sè che sicuramente in molte hanno apprezzato. L’attore si è infatti cimentato, in apertura di episodio, in una serie di scene di sesso molto esplicite, in cui Hunnam mostrava il suo fondoschiena con grande disinvoltura. La scena è solola prima di una serie di rappresentazioni dell’atto sessuale in tutte le sue forme e i tutti i suoi stati d’animo.

    Sela faccenda si limitasse ad un semplice sventolio di natiche, la cosa non sarebbe poi tanto interessante (o forse sì?), ma quello che fa notizia è la polemica che da queste scene è seguita. Il presidente del Parents Television Council, Tim Winter, ha infatti dichiarato: “Non abbiamo mai visto contenuti sessuali così espliciti in una tv via cavo, solitamente sono riservati alle reti per abbonati come l’HBO; le famiglie non dovrebbero essere costrette a sovvenzionare la pornografia. Se la FX vuole essere come l’HBO deve diventare una rete a pagamento”.

    Cosa pensate in merito? E’ giusto relegare le scene di sesso, o comunque di estrema violenza ai canali a pagamento? Oppure la FX è libera di fare e mostrare quello che vuole nelle necessità dello show?

    Intanto vi lasciamo con l’immagine incriminata. A voi il giudizio:

    charlie hunnam