Chuck stagione 4 – recensione

Chuck stagione 4 – Anno: 2007/2012 – Ideatore: Josh Schwartz, Chris Fedak. Produttore: College Hill Pictures, Fake Empire Productions, Wonderland Sound and Vision, Warner Bros. Television. Cast: Zachary Levi, Yvonne Strahovski, Adam Baldwin, Joshua Gomez, Sarah Lancaster, Ryan McPartlin, Vik Sahay, Scott Krinsky, Mark Christopher Lawrence, Bonita Friedericy, Julia Ling.

 

In onda dal 20 settembre 2010 al 16 maggio 2011, negli Stati Uniti la quarta stagione di Chuck continua ad assestarsi su un livello di ascolti medio basso, in seguito ai risultati, la NBC decide di realizzare un’ultima stagione di tredici episodi per dare alla serie una degna conclusione. In italia la penultima stagione viene trasmessa dal 6 agosito al 22 ottobre 2011.

Decisamente un salto di qualità per Chuck Bartowski che ora ha la ragazza, gli amici, il lavoro dei suoi sogni e un nuovo caso da risolvere. La terza stagione sembra rivelare nuovi altarini della famiglia Bartowski.

Il padre, in fin di vita, lascia un indizio al ragazzo che gli fa capire la madre è ancora viva e che è coinvolta in qualche giro di spie. Ai tentativi di rintracciare la madre, s’intrecciano gli sforzi maldestri di Chuck di chiedere a Sarah di sposarlo, nonostante le più meticolose organizzazioni, la proposta salta sempre per l’intromissioni delle missioni da spia.

Si scopre che Mary Bartowski (special guest star Linda Hamilton) è una spia nemica che lavora con l’organizzazione criminale Volkoff, ma Chuck, nonostante le opinioni avverse di Sarah e di Casey si fida della donna che è, in realtà, un agente doppiogiochista. Con l’aiuto di Sarah, che s’infiltra nell’irganizzazione, le due riescono a distruggere la Volkoff.

La coppia Bartowski-Walker arriva salva, anche se poco sana, all’altare e pronuncia il fatidico sì, Ellie è riuscita a portare a termine la gravidanza e ad aiutare il fratello quando ne aveva bisogno; Casey si è ricongiunto con la propria famiglia. La ciliegina sulla torta arriva quando Chuck riesce finalmente a liberarsi dell’Intersect per continuare la sua vita di spia “normale”. Tutto sembra andare per il verso giusto. Sembra è la parola chiave.

Sarà meglio prepararsi alla quinta stagione perchè, a quanto pare, il povero Morgan ha scaricato tutte le informazioni dell’Intersect nel proprio cervello.

RASSEGNA PANORAMICA

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -