Crisis: l’Action Thriller con Gillian Anderson

-

Crisis (2)

Crisis, nota anche come “Untitled Rand Ravich Project”, è una serie televisiva statunitense che andrà in onda per la prima volta il 16 marzo 2014 sulla rete televisiva NBC. Per ora è composta da una sola stagione di 13 episodi della durata di 45 minuti l’uno, ed è ancora inedita in Italia. È un action thriller ambientato a Washington D.C., anche se la serie è stata girata a Los Angeles, e segue un agente della CIA che si trova catapultato all’interno di una crisi internazionale durante il suo primo giorno di lavoro: durante una gita scolastica un gruppo di studenti della Ballard High School, frequentata dai figli delle persone più ricche e potenti della città, viene rapito. Un personaggio misterioso riuscirà quindi a mettere in ginocchio i potenti della nazione, facendo così scoppiare una crisi di portata nazionale, che porterà anche i diversi personaggi a riflettere su cosa siano disposti a fare per riabbracciare i propri figli, ma che potrebbe anche compromettere le sorti dell’intero Paese.

Crisis (3)L’ideatore della serie è Rand Ravich (Life), e la produzione della serie venne confermata il 22 gennaio 2013. La regia dell’episodio pilota è stata assegnata a Philip Noyce, che è anche il produttore esecutivo della serie. I primi personaggi ad essere scritturati furono Rachel Taylor (Grey’s Anatomy e Charlie’s Angels), Gillian Anderson (Hannibal e X-Files) e Stevie Lynn Jones, nei panni rispettivamente dell’agente Susie Dunn, coinvolta nelle ricerche dei ragazzi, di sua sorella Meg Fitch, e di una delle ragazze rapite. In seguito furono ingaggiati Lance Gross, nei panni di Marcus Finley, l’agente segreto che si ritrova a gestire la crisi durante il suo primo giorno di lavoro, e Halston Sage, interprete di Amber, nipote dell’agente Susie Dunn e figlia di Meg, nonché una delle ragazze rapite.
Tra il 12 e il 13 marzo vennero ingaggiati Dermot Mulroney (Friends e Il Matrimonio del mio Migliore Amico) nel ruolo di Francis Gibson, il padre che accompagnava i ragazzi in gita, e Max Martini, nel ruolo di Koz, uno dei mercenari autori del rapimento.

Poco e nulla si sa ancora su di un’eventuale seconda stagione, la speranza è comunque quella di riuscire a vedere la serie, che ha tutte le premesse per riuscire ad essere un successo, anche sulle TV italiane.

- Pubblicità -

[iframe width=”640″ height=”360″ src=”//www.youtube.com/embed/NyyEQpXrUxU?list=PLpW8dqnsLU3wZm52_CVeuWGckdozyiHgR” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

 
 
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -