Crossbones 1×08 recensione dell’episodio con John Malkovich

Crossbones

 

Mentre Tom Lowe (Richard Coyle) si sta riprendendo fisicamente dalle quaranta frustrate ricevute, Barbanera (John Malkovich) chiede a Selima (Yasmine Al Masri) di sposarlo. I due, nel mentre, progettano un attacco alla flotta spagnola con lo scopo di derubarli di un importante tesoro. I piani, però, subiscono un improvviso cambio di rotta, soprattutto  per Charles (David Hoflin) e Fletch(Chris Perfetti).

Crossbones-1x08(2)Si intitola proprio Crossbones l’ottavo episodio della prima stagione di Crossbones, la serie tv targata NBC e ideata da Neil Cross. Basata sul romanzo The Republic of Pirates di Colin Woodard, narra le vicende di Barbanerae della sua isola, New Providence. È proprio qui che si sviluppa gran parte della narrazione, ma con l’avvicinarsi alla conclusione della prima stagione, si assiste ad un doppio filo conduttore: da una parte, infatti, continuano i problemi legati alla vita sull’isola, dall’altra ci si avvia perso la resa dei conti finale tra pirati, spagnoli e inglesi. È proprio in Crossbones che vengono messe in pratica alcune delle strategie più astute di Barbanera.  Un po’ Cesare, un po’ Alessandro Magno, un po’ Annibale, il Commodoro si conferma un uomo tanto temibile quanto vendicativo, con un’ambizione non indifferente. I secondi fini sono all’ordine del giorno, e dietro ogni presunta gentilezza si nasconde un perfido e diabolico piano. A farne le spese, in quest’episodio, è proprio Charles, passato troppo presto dall’ammirazione alla vendetta. Perché Barbanera non dimentica e non perdona. Cosa che sa benissimo anche William Jagger (Julian Sands), quando i due si ritrovano, con le rispettive navi, in mare aperto. Finalmente i pirati, e non solo, sono entrati in azione. Nel frattempo, sulla terraferma, continuano le vicende amorose tra Lowe, Kate (Claire Foy) e James (Peter Stebbings), alle prese con i sensi di colpa e una gravidanza non voluta.

Crossbones-1x08Crossbones procede imperterrito ad alternare con disinvoltura e convincimento vicende quotidiane e storiche, alimentate anche da un grande John Malkovich che episodio dopo episodio si rivela sempre più nella parte, riuscendo a catturare l’attenzione necessaria.

RASSEGNA PANORAMICA

Martina Farci
Cresciuta con la magia di Harry Potter, Hogwarts le ha aperto le porte dei libri e Moulin Rouge! del cinema. Vivendo di sogni, storie e film, si è laureata in Discipline della musica, dello spettacolo e del cinema/Film at audiovisual studies all’Università degli Studi di Udine. Tra un film e una serie tv, un festival e un’immancabile tazza di caffè, spera che tutto questo possa diventare più di una semplice passione. In fondo, “se puoi sognarlo puoi farlo”, diceva Walt Disney.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -