Le serie tv americane si stanno trasformando sempre più in veri capolavori da piccolo schermo, e così anche gli attori più affermati e talentuosi si spostano verso questo nuovo tipo di frontiera. Come molti suoi colleghi anche John Malkovich ha fatto il passo dal grande al piccolo schermo, ed eccolo trasformarsi in pirata per Crossbones, la nuova avventurosa serie NBC creata da Neil Cross (Luther).

[iframe src=”http://player.theplatform.com/p/NnzsPC/widget/select/VSSRHRPsJuZ_?form=html” width=”620″ height=”360″ frameBorder=”0″ seamless=”seamless” allowFullScreen][/iframe]

CROSSBONESTrama: 1715, sull’isola di New Providence (Bahamas), sede della prima democrazia funzionante delle Americhe, regna il famigerato Barbanera. Il temibile pirata è a capo di una nazione popolata da ladri e criminali, senza regole e leggi: tutto ciò rappresenta una seria minaccia per il commercio internazionale.

Per riprendere il pieno controllo dell’isola e contrastare l’attività criminale del pirata, Woodes Rogers (governatore delle Bahamas) invia a New Providence, Tom Lowe. Lowe è un assassino in incognito altamente qualificato ed è incaricato di uccidere Barbanera. Tuttavia, più Lowe si addentra nel mondo dei pirati, più capisce che la sua missione non sarà affatto semplice. Inoltre, è colpito dal carisma e dall’intelligenza di Barbanera e non può fare a meno di ammirarne gli ideali politici. Ma Lowe non è l’unico pericolo per il capo dei pirati; Barbanera ha infatti molti rivali ed una grande debolezza: subisce il fascino e l’influenza di una donna.

Fonte: CS