Elementary: parla Johnny Lee Miller!

-

Le riprese del pilot di Elementary, nuova serie della CBS che mira a portare Sherlock Holmes nella New York del ventunesimo secolo sono ufficialmente ultimate, anche se il destino dello Show non sarà noto finchè il pilot non verrà approvato dalla rete.

L’attore Johnny Lee Miller, chiamato a interpretare la parte di Holmes  per la prima volta a fianco di una versione femminile di Watson(interpretata da Lucy Liu), ha però rilasciato delle dichiarazioni in merito all’inevitabile confronto con Sherlock, serie della BBC che ha già attualizzato per la Gran Bretagna le avventure del famoso investigatore, anticipando che il paragone sarà inevitabile ma senza le giuste differenze non ci sarebbe stata ragione di proseguire con una serie completa.

Miller, presto al cinema con Dark Shadows di Tim Burton, ha anche aggiunto che si tratta di un grande progetto e di una grande opportunità per la sua carriera d’attore.

In occasione della messa in onda dello Sherlock britannico negli Stati Uniti sulla PBS, il suo protagonista Benedict Cumberbatch ha comunque avuto parole di amicizia nei confronti del collega, definendolo un amico e augurandogli buona fortuna(i due d’altra parte si erano già scambiati i ruoli in Frankenstein, produzione teatrale tratta dal romanzo di Mary Shelley che ha fruttato a entrambi l’Olivier Award); Cumberbatch ha anche aggiunto che se il personaggio creato da Sir Arthur Conan Doyle ha trovato brillantemente spazio in due vicinissime reinterpretazioni(quella BBC e quella per il cinema di Guy Ritchie), non c’è problema ad averne una terza che abbia le opportune differenze.

Come proseguirà la vicenda?La serie di Elementary verrà prodotta o il pilot verrà bocciato dalla CBS? Staremo a vedere.

fonte: Radio Times

 
 
Alessia Carmicino
Nata a Palermo nel 1986 , a 13 anni scrive la sua prima recensione per il cineforum di classe su "tempi moderni": da quel giorno è sempre stata affetta da cinefilia inguaribile . Divora soprattutto film in costume e period drama ma può amare incondizionatamente una pellicola qualunque sia il genere . Studentessa di giurisprudenza , sogna una tesi su “ il verdetto “ di Sidney Lumet e si divide quotidianamente fra il mondo giuridico e quello cinematografico , al quale dedica pensieri e parole nel suo blog personale (http://firstimpressions86.blogspot.com/); dopo alcune collaborazioni e una pubblicazione su “ciak” con una recensione sul mitico “inception” , inizia la sua collaborazione con Cinefilos e guarda con fiducia a un futuro tutto da scrivere .
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -