Gang Related: la serie tv con Brain Grazer

    780

    gang_related_banner

    Una Task Force che opera in seno alla polizia di Los Angeles, con l’obbiettivo di combattere le tre più pericolose bande della criminalità cittadina, con uno dei componenti, legato per questioni di famiglia proprio ad una delle bande…

    Gang-Related-2Queste le premesse di Gang Related, nuova serie d’azione la cui partenza è prevista per il prossimo 22 maggio sugli schermi della Fox. Creata da Chris Morgan, noto soprattutto per il suo lavoro nella saga di Fast & Furious, la serie vede alla guida del team produttivo un ‘mostro sacro’ come Brian Grazer, la cui carriera conta innumerevoli successi al cinema e in televisione: basti solo ricordare le sue ricorrenti collaborazioni con Ron Howard (Splash – Apollo 13 – A Beautiful Mind – Rush) e Clint Eastwood (Changelilig – J. Edgar), oltre a Il codice Da Vinci e Angeli e Demoni, mentre per la televisione il suo nome è legato a prodotti come Friday Night Live, Parenthood e Lie to me. Grazer sarà affiancato, tra gli altri, da Scott Rosenbaum (The Shield – Chuck -V).

    Il cast è guidato da Ramon Rodriguez (The Wire – Day Break) nel ruolo di Ryan Lopez, astro nascente della polizia di Los Angeles, che dovrà fare i conti con un passato turbolento e per certi versi oscuro, essendo nato e cresciuto in quel mondo non proprio raccomandabile contro cui si troverà a dover combattere, finendo così fatalmente per dover compiere delle scelte più o meno drastiche tra il suo passato e il suo futuro… Ad affiancarlo, la classica squadra variamente assortita, in cui spiccano volti noti come quelli di Terry O’Quinn (il John Locke di Lost), capo della Task Force (e figura classicamente paterna nei confronti del protagonista)  e di RZA che continua così ad alternare le proprie carriere parallele nel mondo della musica e della recitazione; della squadra faranno parte tra gli altri anche Sung Kang (Fast & Furious 5 e 6 – Jimmy Bobo) e Shantel VanSanten (Final Destination – One Tree Hill – Beauty & The Beast); dalla parte dei cattivi, troveremo invece Cliff Curtis (Die Hard – 10.000 A.C.) nel ruolo del capobanda Javier Acosta, assieme al suo luogotenente Carlos (Rey Gallegos – Sons of Anarchy – 24).

    Gang-RelatedCast ampio e variegato, come d’uso in prodotti del genere, che dovrebbe garantire una buona dose di sottotrame ed intrecci, per una serie che a dirla tutta non sembra partire con eccezionali spunti di originalità: l’ennesimo esempio di storia di ambientazione poliziesca, incentrata su un protagonista che si troverà costretto a fare i conti col proprio passato criminale nel tentativo di salvare la propria nuova vita… il tutto appare ampiamente già visto: vedremo allora se Chris Morgan riuscirà a svolgere in maniera originale il tema, aiutato magari dalla presenza di un ottimo e navigato mestierante come Brian Grazer.