Getting On, la nuova comedy made in HBO

    523

    Getting-On-Key-ArtNell’ultimo decennio gli scambi culturali in materia di produzione televisiva seriale fra Regno Unito e Stati Uniti sembrano essersi sempre più consolidati. Nel tempo si è assistito ad una vera e propria razzia da parte delle emittenti statunitensi nei confronti delle controparti anglosassoni, il cui risultato è sfociato nel rifacimento a stelle e strisce di numerose serie tv targate UK. Ultimo in ordine d’arrivo sarà proprio il remake di Getting On che, agghindata di nuove vesti, farà il proprio esordio nei palinsesti della HBO il prossimo 24 novembre.

    Per chi non la ricordasse o non avesse avuto il piacere di seguirla, Getting On è una comedy britannica creata ed interpretata da Joe Brand, Joanna Scanlan e Vicki Pepperdine ed andata in onda tra il luglio 2009 ed il novembre 2012 per un totale di 15 episodi distribuiti in tre stagioni. Particolarmente acclamata dalla critica sia per le perfomance degli attori che per la rappresentazione cruda ed onesta dell’apparato ospedaliero britannico, Getting On ha come sfondo il reparto geriatrico di un ospedale, tra le cui corsie ha luogo il lavoro di medici ed infermieri impegnati nel difficile compito di districarsi tra le difficoltà sollevate dal sistema sanitario.

    getting on hbo

    Ad occuparsi del remake americano della serie sarà ancora una volta il trio Brand, Scanlan e Pepperdine che in veste di produttori esecutivi, coadiuvati dai produttori/sceneggiatori Mark V. Olsen e Will Scheffer (Big Love), lasceranno il posto davanti la macchina da presa ad un cast nuovo di zecca. A vestire le divise d’infermeria ed i camici bianchi saranno Laurie Metcalf (The Bing Bang Theory, Desperate Housewives), Alex Borsteing (Family Guy) e Niecy Nash, che interpreteranno rispettivamente la dottoressa Jenna James, primario di medicina, l’infermiera capo reparto Dawn Forchette e Marta Ortley, una semplice infermiera. Al loro fianco troveranno posto anche Mel Rodriguez, Harry Dean Stanton (Leonard Butler), Molly Shannon (Phyllis Sullivan), Daniel Stern (Richard James, marito della dottoressa Jenna) e Joel Johnstone (Andrew Cerasio).

    Getting On, secondo quanto ci è dato vedere dalle brevi anteprime rilasciate dalla HBO, segue le linee guida tracciate dalle autrici, conservando quell’umorismo tanto brutale quanto sincero che pubblico e critica avevano apprezzato nella versione anglosassone della serie.
    In attesa della premiere della nuova creatura made in HBO, la cui prima stagione prevede un totale di sei episodi, vi invitiamo a dare un occhiata al trailer ufficiale qui di seguito:

    http://www.youtube.com/watch?v=PhGQxLFS_P4