0906-glee-split-2

Glee 5x14-1Il nuovo episodio di Glee si svolge interamente a New York, dove si sono trasferiti anche Blaine (Darren Criss), Sam (Chord Overstreet) e Artie (Kevin McHale). Il produttore di Fanny Girl ha messo a disposizione di Rachel (Lea Michele) un’auto di lusso, e appena ricevuta vi canta Downtown. La prima cosa che fa è offrire un passaggio ai suoi amici, ma l’autista rifiuta di far salire Artie, che si trova a dover affrontare i problemi che derivano dalla sua disabilità. Inoltre si sente incompreso, soprattutto da Rachel che ancora una volta si è messa su di un piedistallo. Artie la invita invece a tornare nel mondo reale e riflettendo sulle sue parole la ragazza decide di restituire l’auto per poter prendere la metropolitana insieme al ragazzo, cantando con lui Don’t Sleep in the Subway.

Blaine e Kurt (Chris Colfer), cantando You Make Me Feel So Young, vivono insieme e vanno a scuola insieme, dal momento che anche Blaine è stato ammesso alla NYADA, passando la maggior parte del loro tempo insieme, senza potersi ritagliare degli spazi personali; la cosa inizia a soffocare Kurt, che per questo chiede consiglio ad Elliot (Adam Lambert), con il quale canta un’energica Rockstar. Tornando a casa Kurt si ritrova a discutere con Blaine, nominando Elliot, che viene quindi aggredito da Blaine, accusato di essere interessato a Kurt. Una volta chiariti i due si ritrovano a cantare insieme e ad essere buoni amici. Intanto Sam non riesce a trovare alcun ingaggio come modello, e si stabilisce a tempo pieno da Kurt e Rachel, oppresso anche lui come Artie dalla città di New York. Glee 5x14-2Blaine lo convince però ad uscire, e lo porta in Times Square dove cantano Best Day of My Life, quasi come fosse un flash mob in mezzo a New York. Entusiasta Sam decide di tagliarsi i capelli, ottenendo non solo un ingaggio per una ditta di push up per sederi, ma anche un appartamento con altri modelli. Dopo neanche una serata però lo abbandona per non avere a che fare con droghe ed altro. Verso la fine dell’episodio ritroviamo anche Mercedes (Amber Riley), la quale ha lasciato Los Angeles per trasferirsi a New York con i suoi amici, e che invita a stare nel suo appartamento risolvendo così tutti i problemi. L’episodio si conclude quindi con una bellissima People cantata da Rachel alle prove.

Tutto sommato si può dire che rispetto agli episodi precedenti ci sia stato un netto recupero, in quanto abbiamo assistito ad una puntata gradevole e spensierata, dove non c’è un vero avanzamento della storyline. Per quanto riguarda il passaggio da Lima a New York credo che Glee sia stata molto innovativa come serie, poiché di serie ambientate al college o su ciò che succede dopo il liceo ce ne sono veramente poche, quindi speriamo che riesca e che ora venga aggiunto qualcosa di più a questa serie.