Glee 6: L’Ultima stagione per il club di Ryan Murphy

1030

Per quanto riguarda il cast sono stati apportati alcuni cambiamenti: Mercedes (Amber Riley) e Shannon Beiste (Dot-Marie Jones) sono state promosse da guest-star al cast principale, mentre Tina (Jenna Ushkowitz), Santana (Naya Rivera), Unique (Alex Newell) e Kitty (Becca Tobin) sono stati retrocessi a guest-star, così come Ryder (Blake Jenner), Jake (Jacob Artist) e Marley (Melissa Benoist), che non appartengono più al cast principale, anche se ancora non si sa se appariranno o meno. Inoltre, torneranno alcune vecchie conoscenze e saranno introdotti 5 nuovi personaggi, tutti studenti del McKinley. Infatti, da New York i nostri personaggi torneranno in Ohio, dopo un salto temporale di circa sei mesi. La stagione dovrebbe ruotare attorno a Rachel (Lea Michele), che prenderà i ragazzi del Glee Club, sciolto da Sue (Jane Lynch), sotto la sua ala, per ripristinare il gruppo che ha contribuito a lanciare la sua carriera. Ad aiutarla accorrerà anche Kurt (Chris Colfer), che sfrutterà questa esperienza come tirocinio per l’università.

Glee_s6-1Murphy ha le idee chiare per quanto riguarda questa nuova stagione: l’obiettivo è quello di tornare alle origini, con anche un ritorno di alcune vecchie conoscenze, tanto care ai fan che hanno seguito la serie fin dall’inizio, e di mostrare come il Glee Club ha influito sulle loro vite. La quinta stagione è stata segnata dalla scomparsa di Cory Monteith: “Il grande piano di come sarebbe dovuta essere la serie e di come sarebbe finita è radicalmente cambiato dopo la morte di Cory. Finn avrebbe preso la guida del Glee Club e Rachel se ne sarebbe andata via da New York. Quando Cory è scomparso, parte della storia non aveva più senso, davvero. Sembrava triste, ad essere onesto. Abbiamo deciso -io, Brad Falchuk ed Ian Brennan– che la cosa più originale da fare era una completa, nuova partenza. Abbiamo accelerato le storie di New York, e credo sia stata una scelta giusta. Credo sia stata data allo show una nuova carica energetica”. Murphy aveva infatti pensato ad un finale diverso per la sua serie: originariamente tutto doveva girare intorno a Rachel e Finn:  I due amanti sfortunati avrebbero avuto un lieto fine ed entrambi avrebbero raggiunto i loro obbiettivi, il fatto che questo non possa realizzarsi rappresenta un grande dolore in tutti i nostri cuori”.

Glee_s6-2Quello che molti fan si sono chiesti nel corso della quinta stagione è se Rachel avrebbe avuto una nuova storia, ed eventualmente quando. Infondo, la ragazza ha solo vent’anni nella serie, e di certo la vita non può finire qui. La questione resta comunque molto delicata: “Quest’anno abbiamo deciso di non portare nessuno che prendesse il posto di Finn, perchè non credo davvero che sia possibile. Mi è piaciuto concentrarmi sulla carriera di Rachel. Sarà una star. Ma per il futuro, c’è molto da discutere, ed è qualcosa di cui parleremo con Lea. Ad essere onesti, è qualcosa di cui non abbiamo ancora parlato con lei, perchè sentiamo che è un argomento sensibile. Credo che metà dei fan pensi che Rachel debba andare avanti e metà pensi di no. Seguiremo le idee di Lea, come abbiamo fatto molte volte quest’anno. E’ sempre stata così grande, sensibile e saggia nel gestire tutto questo. Quindi prenderemo una decisione nelle prossime settimane: Rachel deve vivere un’altra storia o la seconda parte della sua vita romantica deve avvenire dopo Glee?”

Glee_s6Quello che sperano tutti i fan è che Glee torni a stupire come agli inizi, ed è questo il motivo per cui Murphy si è dichiarato totalmente disponibile ad accettare nel cast chiunque avesse voluto farne ritorno. Infine, l’autore si è anche lasciato sfuggire qualche informazione per quanto riguarda la scena finale: “Abbiamo un’idea a cui stiamo lavorando e che è molto toccante. Avrà a che fare con Rachel e Mr. Schuester (Matthew Morrison), torneranno alle loro origini, le loro radici, come si sentivano quando erano più giovani e tutto sembrava idilliaco. Penso che il finale sia una celebrazione ed una riflessione di dove sono arrivati questi personaggi”. Non resta quindi che aspettare il nuovo anno per goderci le nuove avventure di Rachel, Kurt e di tutti gli altri, e per scoprire finalmente cosa ha significato per loro il Glee Club e quanto un’esperienza del genere ha influito sulle loro vite future.