Dovremmo attendere ancora molto prima di vedere le nuove vicende di Homeland 5, la spy story che ha rivoluzionato il genere sul piccolo schermo e portato numerosi premi e riconoscimenti alla Showtime.

 

Nel breve dialogo tra Saul (Mandy Patinkin) e Carrie (Claire Danes) conclusosi con un incisivo “I’m not atoning. I’m just trying to do good work” prima delle incalzanti sorprese che ci attendono, notiamo le novità della serie, come l’ambientazione Europea annunciata da Alex Gansa e la ricomparsa di Finn (Rupert Friend) in Medio Oriente.

Homeland 5: sarà ambientato in Europa

Homeland 5: Intervista a Rupert Friend