TV LOOKOUTEra il lontano 19 settembre 2005 quando il primo storico episodio di How I Met Your Mother andò in onda sulla CBS. In queszti nove anni i creatori Carter Bays e Craig Thomas hanno visto la loro sitcom entrare nel cuore di milioni di fan all lover the world. Logico, dunque, che l’annunciato epilogo della serie con protagonisti Ted Mosby (Josh Radnor) e i suoi amici suoni come un addio strappalacrime. Ieri intanto è stato trasmesso negli USA l’episodio numero 200 dello show, intitolato How Your Mother Met Me, interamente dedicato al personaggio della Madre (Cristin Milioti). Il conclamato finale di nona stagione e della serie, dal titolo Last Forever e programmato per il 31 marzo, in realtà non è ancora stato scritto. A dichiararlo è lo stesso autore di How I Met Your Mother Craig Thomas, che scherza (ma non troppo) sulle motivazioni del blocco: “La scrittura ha subito uno stallo causato dalla nostalgia e dalla paura che potremmo scoppiare in lacrime da un momento all’altro”.

Subito dopo, però, lo showrunner si lascia andare a qualche rivelazione davvero interessante per i fan: “Nell’ultimo episodio vedremo 17 anni delle vite di tutti i personaggi. Faremo arrivare il pubblico all’anno 2030 dal quale siamo partiti, nel momento in cui Ted racconta ai suoi figli la storia. Sarà un’ora di televisione grandiosa e ambiziosa. Per quanto riguarda gli eventi importanti a cui assisteremo, posso solo dire che saranno conformi alla nostra idea originale su come concludere la serie, che risale in pratica a quando abbiamo realizzato il pilot”.

Non ci resta che attendere il gran giorno. L’attesa dei fan di How I Met Your Mother si fa spasmodica. Come la nostalgia, del resto.

Fonte: HuffingtonPost