Lisa Kudrow: il suo scandaloso debutto

-

Lisa-Kudrow

Olivia Pope e i suoi gladiatori hanno trovato una nuova amica. La star di Friends Lisa Kudrow ha fatto il suo debutto la settimana scorsa in una delle creature di Shonda Rhimes, Scandal, causando non pochi problemi alla Casa Bianca e alla sua amministrazione. Il suo personaggio, Josie Marcus, ha deliberatamente ostacolato il presidente degli Stati Uniti Fitz Grant (Tony Goldwyn) durante le primarie per la rielezione, facendogli così perdere punti.

Lei (Josie Marcus) è un membro del congresso integerrimo, che non fa parte del tipico e corrotto sistema politico. Dice quello che pensa e questo le fa riscuotere consensi” dice la Kudrow a TVGuide.com.

133313_3718I produttori affermano però che il personaggio della Kudrow non è quindi necessariamente un nemico dei nostri gladiatori. Come sappiamo infatti gli scandali non risparmiano nessuno, né tanto meno qualcuno che prova a ostacolare la Casa Bianca e l’inamovibile chief of staff del presidente, Cyrus Beene (Jeff Perry). La nostra new entry infatti, ha un pericoloso scheletro nell’armadio che sta per essere rivelato; solo una persona può aiutarla: Olivia Pope (Kerry Washington). Josie Marcus diventa così la nuova cliente di Olivia, e sappiamo bene che questa non si ferma davanti a niente e nessuno quando si tratta di gestire uno scandalo. Questo potrebbe causare non pochi problemi nel rapporto già abbastanza problematico tra Olivia e il Presidente, ma è un rischio che lei è il suo staff devono correre.

- Pubblicità -

Sono girate molte voci sulla presenza della Kudrow in uno show di successo come Scandal. Pare infatti che la bella attrice faccia la sua comparsa sempre nello show giusto al momento giusto, e pare anche che questa sua fortuna sia dovuta all’amicizia che la lega col famoso attore e produttore Dan Bucatinsky. Lei però smentisce categoricamente: “Lui è un attore-scrittore- produttore, ha un sacco di cose da fare, ma rappresentare me non è una di queste”.

 
 
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -