Masters of Sex 1×04 recensione dell’episodio con Michael Sheen

533

masters-of-sex-logo

Il Dr. Masters e Virginia reclutano nuovi partecipanti per lo studio clinico. Ma quest’ultima è sconvolta quando il suo ex-marito, George, vuole iscriversi. Nel mentre la madre di Masters è in città e la sua presenza suscita ricordi dolorosi nell’infanzia del dottore.

masters-of-sex-1x04-2

La quarta puntata di Masters of Sex esplora il comportamento di William (Michael Sheen) portando alla luce tre aspetti principali del protagonista; l’essere marito, l’essere dottore e l’essere uomo. Il primo viene messo in evidenza dalla gravidanza di Libby (Caitlin Fitzgerald) che fa emerge in lui una sorta di irascibilità e insofferenza che è riconducibile ad un sentirsi profondamente inadeguato. Questa sensazione risulta essere una conseguenza della sua infanzia che viene introdotta per la prima volta dal personaggio di sua madre, Estabrooks Masters (Ann Dowd). Nei pochi elementi che vengono mostrati al pubblico si punteggia una sfera familiare caratterizzata da un padre violento  e una madre impotente di fronte all’autorità maschile, questi comportamenti si sono riflessi nella vita del dottore portando inevitabili problemi come il sonnambulismo. L’altro aspetto, l’essere dottore, mostra l’unica sfera in cui William diventa umano utilizzando tatto e delicatezza nei confronti delle sue indifese pazienti. Infatti in tutti i casi che ha affrontato si vede la sua ineccepibile competenza ma si percepisce l’empatia che spinge il dottore ad agire e tutelare i loro interessi, aiutando così le loro vite a volte oppresse da rigide imposizioni sociali.
L’ultima analisi è quella che mostra la sua natura come uomo e che inevitabilmente influenza le altre due, ma essa si comprende meglio nell’attrazione che William prova nei confronti di Virginia. In questa puntata Lizzy Caplan sintetizza tutte le problematiche ben note della sua vita, le ambizioni lavorative, il mantenimento della casa e della crescita dei figli, messe in risalto grazie al confronto con il suo ex-marito George. Ma in questa puntata riscopriamo anche il suo approccio alla sessualità, attraverso l’attenta descrizione di quest’ultimo. Difatti è proprio da questo particolare, ripreso ben due volte all’interno della puntata, che si percepisce il turbamento del dottore nei confronti di una donna complessa, inafferrabile e sensuale che è disposto a tenere per sé guardandola o relegandola in ferree regole.

masters-of-sex-1x04

Thank You For Coming, scritta da Amy Lippman e diretta da Jennifer Getzinger, mostra come la struttura dello show non predilige un genere, ma usa l’ironia altalenandosi alle “regole dell’epoca”, cercando di capire così, come si muovono i loro personaggi all’interno di essa. Questo si evince soprattutto quando vengono forniti allo spettatore punti di vista sul passato dei protagonisti, in cui non si cerca di dare un emozione o suggerire qualche nozione, bensì rievocando un atmosfera su cui basare le prossime evoluzioni narrative.