Masters of Sex 3×02 recensione dell’episodio con Lizzy Caplan

834

Bill vuole che Virginia prenda un periodo di aspettativa per la sua gravidanza sempre più evidente. Nel frattempo, Libby è preoccupata sulle dicerie che potrebbero coinvolgere Bill suggerendo a Virginia di sposare George legittimando così la loro bambina, Lisa.

Masters of Sex 3x02-2Three’s a Crowd è il secondo episodio di Masters of Sex che, come suggerisce il titolo, mette in scena varie narrazioni incentrate sul ruolo dei protagonisti della serie, Virginia (Lizzy Caplan) e Bill (Michael Sheen), ed i comprimari, Libby (Caitlin Fitzgerald ) e George (Mather Zickel).
Amy Lippman decide quindi di riprende il racconto alcuni istanti successivi al colpo di scena finale della puntata precedente per portare avanti un ulteriore argomento, la concezione di coppia e di matrimonio negli anni ’60. Perciò dopo una breve ipotesi e parentesi sull’aborto, il problema principale per i due sessuologi è proprio la promiscuità del loro rapporto che agli occhi del mondo potrebbe vedere la posizione di Virginia fin troppo compromettente al punto tale da rovinare dieci di “gestazione” e il loro lavoro, ormai presente in ogni libreria.

Masters of Sex 3x02Proprio per questa natura sfaccettata siamo di fronte ad una puntata con più toni che riescono a cambiare o scivolare in situazioni contigue grazie al progredire del tempo narrativo (punteggiato da diverse tecniche di montaggio) e rimanendo concentrati soprattutto sull’innesco delle varie situazioni suggerite dai protagonisti che riescono perfettamente a dare voce al loro punta di vista riuscendo a conferire quel giusto spessore alla storia e al personaggio.
A fare da collante e da sospensione alle decisioni repentine ci  pensa anche il “caso clinico” di Soraya (Necar Zadegan) e dello Scià di Persia (Waleed Zuaiter), che oltre ad accentuare la vena storica e clinica della show risulta essere l’esatto peso che occorre a bilanciare i dubbi di Virginia spinta da forti ambizioni personali e alienanti doveri sociali.

Masters of Sex 3×02 prende le distanze dal pilot della serie facendo interagire i personaggi nello schema narrativo di una puntata solida e ben costruita. La scrittura di questa riesce a dare ai protagonisti le loro impressioni svincolandosi completamente da qualunque dibattito etico-sociale e  facendo emergere in realtà tutto l’estro artistico degli attori che sottolineano delle questioni note ma ben contestualizzate intrattenendo e coinvolgendo il pubblico.

VOTO: 4/5 stelle