Hanna (Ashley Benson) è sempre intenzionata a pagarsi il college senza l’aiuto di nessuno partecipando ad un concorso di bellezza nella speranza di vincere una borsa di studio. Aria (Lucy Hale), invece, continua  a prendere ripetizioni da Andrew (Brandon Jones), ma è sempre distratta da quello che combina Mike (Cody Chrstian). Nel frattempo Emily (Shay Mitchell) è indecisa se continuare la sua storia d’amore con Talia (Miranda Rae Mayo), e Spencer (Troian Bellisario) è sempre più vicina a Jonny (Will Bradley).

Pretty little liars 5x20(3)Si intitola Pretty Isn’t the Point il ventesimo episodio della quinta stagione di Pretty Little Liars, la serie tv statunitense di genere a metà tra teen drama e giallo, ideata da Marlene King e basata sugli omonimi romanzi di Sara Shepard. Nonostante l’episodio inizi in maniera piatta, seguendo il copione delle ultime puntate in cui poco o nulla è stato rivelato, ben presto, con il passare dei minuti, cambia registro e si trasforma in quello che non ti aspetti. Perché Pretty Isn’t the Point è un episodio che svela più di qualche punto interrogativo e fa che si che più di qualche tassello vada al suo posto. Se da una parte, però, continua la vita quotidiana delle liars, con Spencer e Toby visibilmente in crisi, e Hanna che si dimostra una ballerina sexy  ma allo stesso tempo rabbiosa, il fulcro centrale continua ad essere Mike. Ed è proprio con lui che avviene la rivelazione più esaustiva degli ultimi tempi: Mona (Janel Parrish) ha finto la sua morte per avvicinarsi ulteriormente ad “A”, che non è né Mike né Alison (Sasha Pieterse), ma che, probabilmente, ha giocato sporco.

TYLER BLACKBURN, ASHLEY BENSON, SHAY MITCHELLQuando ormai mancano solo cinque episodi alla fine della quinta stagione – e con l’ufficialità che “A” dovrebbe essere rivelata nell’ultimo episodio – il cerchio inizia a stringersi. Chi è davvero “A”? Una persona che abbiamo imparato a conoscere e amare o sulla quale abbiamo sempre avuto un minimo sospetto? Forse – il condizionale è sempre d’obbligo con Pretty Little Liars – i giochi stanno per avviarsi, se non proprio ad una conclusione vera e propria, almeno ad una parziale. E se questo è l’inizio della “fine”, che i dadi vengano lanciati: si inizia a giocare sul serio!

VOTO: 4/5 stelle