Rob Zombie per una serie tv su Charles Manson

-

rob_zombieLo sceneggiatore Bret Easton Ellis e il regista Rob Zombie hanno stretto un accordo con Alcon Television per sviluppare un progetto per Fox che rivisiterà le persone e gli eventi che portarono alla formazione della Manson Family e alla strage dell’agosto del 1969. Ricordiamo che quella strage vide coinvolta anche Sharon Tate, la moglie di Roman Polanski, allora incinta di otto mesi.

Zombie è sempre stato affascinato dalla figura disturbante di Charles Manson e dalla sua capacità di attirare persone a sè coinvolgendole in atti atroci e tenendoli sotto controllo con le droghe. L’idea è stata sviluppata del regista insieme a Adam Kolbrenner e Robyn Meisinger della Madhouse Entertainment. Il progetto, una volta sviluppato, è stato sottoposto a Ellis e alla Alcon. Ellis, Zombie e la Madhouse saranno produttori esecutivi insieme a Sharon Hall, Andrew Kosove e Broderick Johnson, mentre Ben Roberts e Ryan Cunningham co-produrranno.

Sono sempre stato ossessionato da questa storia assurda da quando ero bambino, e ovviamente ho afferrato al volo la possibilità di essere coinvolto in questo incredibile progetto. Dopo aver parlato con Bret, ho immediatamente capito che avevamo la stessa visione di questa epica pazzia“. Ha dichiarato Zombie.

Manson fu condannato a morte nel 1971, ma la sentenza fu cambiata in carcere a vita quando la Corte Suprema stabilì che la condanna a morte era incostituzionale l’anno seguente. Successivamente la corte ha rivisto questa sentenza e la California ha restaurato la condanna a morte, ma la sentenza di carcere a vita di Manson è stata lasciata invariata. Gli è stata negata 12 volte la libertà vigilata.

- Pubblicità -

sharon tate

 
 
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -