Rosemary’s Baby primo teaser

Rosemary's Baby serietv

Dopo il poster, continua la campagna promozionale della NBC per la miniserie di Rosemary’s Baby. Difatti la rete con il pavone ha diffuso il primo teaser di dieci secondi per la miniserie interpretata da Zoe Saldana, Patrick J. Adams e Jason Isaacs

- Pubblicità -

[iframe id=”sotv044_901993″ src=”http://cms.springboardplatform.com/embed_iframe/677/video/901993/sotv044/Spoilertv.com/10/1/” width=”728″ height=”410″ frameborder=”0″ scrolling=”no”][/iframe]

La produzione è iniziata a Parigi a Gennaio ed è stata prodotto da Lionsgate Television con Joshua Maurer , Alix Witlin e David Stern come produttori esecutivi.
A scrivere la sceneggiatura Scott Abbott (Winchell) e James Wong (American Horror Story). Alla regia c’è invece il nominato all’Oscar Agnieszka Holland. L’executive della NBC Entertainment Quinn Taylor ha detto: “Il libro di Ira Levin è ipnotizzante ed è anche una riflessione innovativa sul thriller psicologico e la sua efficacia. Non vediamo l’ora di adattare il suo incredibile lavoro e presentare i suoi personaggi ad una nuova generazione di spettatori.

Rosemary’s Baby è un romanzo horror scritto da Ira Levin nel 1967. È il secondo e sicuramente il più noto tra i romanzi pubblicati dall’autore statunitense. Rosemary e Guy Woodhouse, una giovane coppia, si trasferiscono in un nuovo appartamento a New York dalla sinistra fama. Fanno velocemente amicizia con i vicini Roman e Minnie Castevet, che all’apparenza sembrano gentili, ma che in seguito si scopriranno facenti parte di una coven di streghe. La notte in cui la giovane coppia concepisce un bambino segna l’inizio di un incubo: Rosemary scopre che il marito Guy ha permesso al diavolo di ingravidarla in cambio di una carriera da attore. I nove mesi di gravidanza saranno un susseguirsi di fatti terrificanti: l’improvviso suicidio di una ragazza appena conosciuta, incubi e sogni strani di Rosemary, Guy che si allontana sempre di più dalla moglie…

RASSEGNA PANORAMICA

Stefania Buccinnà
Stefania Buccinnà
Sono un appassionata di Cinema e Serie televisive americane, motivo per cui mi sono iscritta all'università e mi sono laureata in Saperi e Tecniche dello Spettacolo Digitale presso l'università La Sapienza in Roma dove ho conseguito anche un Master di Primo Livello in Montaggio Video e Audio. Amo costruire strutture per immagini e scrivo per piacere, pensando che le due cose sono molto simili ma con grammatiche diverse. In fondo per me, scrivere una frase è come mettere insieme una scena.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -