Il 22 settembre è il giorno in cui Scream Queens debutta in tv. La nuova serie creata e sviluppata da Ryan Murphy, finalmente arriva sulle frequenze di FOX America a quasi un anno dalla data in cui sono iniziate le riprese. Lo sceneggiatore a lavoro anche sulla stagione numero 5 di American Horror Story, intrattiene buono rapporti con la rete di Murdoch anche dopo la cancellazione di Glee avvenuta lo scorso anno. Scream Queens è dunque una tra le serie tv più attese della stagione, non solo per vedere in azione un cast di volti noti del panorama dello showbitz, ma soprattutto perché la serie  rappresenta per diritto tutta la cultura pop moderna.

 

Sarà una serie antologica – ogni anno un cast e storia diversa (se lo show avrà successo) – suddivisa in 15 episodi e seguirà alla lettera il nuovo “modus operandi” dello storytelling televisivo. È una scommessa sia per la FOX che per Ryan Murphy ma, dalle prime immagini che sono trapelate in rete, la serie sembra avere la vittoria in tasca.scream-queens-trailer1

La trama è presto detta. Una delle confraternite più influenti d’America viene sconvolta da una scia di folli e brutali omicidi. Mentre la determinata Chanel cerca di mantenere intatto il buon nome della confraternita, vessando le matricole, la giovane e disillusa Grace si troverà immischiata in un gioco più grande di lei senza sapere che – forse – tutto questo sta accadendo a causa di un torbido segreto del suo stesso passato. Vestite con abiti firmati e con tanto di tacco a spillo, le Scream Queens delizieranno uno spettatore in cerca di un prodotto divertente e surreale. Sarà un successo? Si dovrà aspettare il 22 settembre per capire se il genio di Ryan Murphy è ancora intatto.

Il cast poi è da leccarsi i baffi. Emma Roberts è l’indiscussa protagonista, l’attrice infatti presta il suo volto per interpretare Chanel anche se è stata già vista all’opera in tv lo scorso anno nella stagione 4 di American Horror Story; poi c’è Ariana Grande (l’artista che ha eseguito Break Free), Diego Boneta, Lea Michele (in tv dopo la fine di Glee e tra l’altro in un ruolo del tutto inedito), Oliver Hudson, Nick Jonas, Glen Powell, Skylers Samuels (conosciuta ai più per aver preso parte su ABC Family al fallimentare “ Le 9 vite di Chole King”) e Jamie Lee Curtis in ruolo da vera diva (molto simile a quelli ricoperti da Jessica Lange in American Horror Story); ma fra le guest star è atteso anche Patrick Schwarzenegger figlio d’arte del noto attore ancora su gli schermi cinematografici grazie a Terminator.

Con un cast di volti giovani, sonorità anni ’80 ed atmosfere da film horror, quasi sicuramente questa sarà una serie tv  che farà molto parlare di sé.

 

Articolo precedenteLimitless: arriva sulla CBS il sequel con Bradley Cooper e Jake McDorman
Articolo successivoEmpire 2: Ritorna il Re Lear della musica
Nato e cresciuto in un piccolo centro vicino Napoli, Carlo fin da ragazzino, è rimasto sedotto dal mondo del cinema e dalle serie tv.  Lettore accanito di saghe fantasy (la sua preferita è Il Ciclo di Shannara), conosce a memoria le battute del film Marnie del grande Alfred Hitchcock; divoratore onnivoro di serie tv, è cresciuto tra la generazione di Beverly Hills e quella di Dawson's Creek anche se la sua serie tv preferita rimane Buffy. Adora tutto ciò che il regista JJ Abrams partorisce dalla sua mente, e vorrebbe essere il confidente di Steven Spielberg. Con una camera piena di gadget e DVD, Carlo si sente americano per adozione e coltiva il sogno di lavorare in una redazione giornalistica, ma soprattutto di  andar via dal piccolo centro dove vive per poter rincorrere il suo ormai più che ventennale sogno nel cassetto.