La miniserie statunitense in sei parti vanta un cast di notevole conto da Laurence Mark (Jerry Maguire) e i già confermati Sigourney Weaver, Carla Gugino e James Wolk.

A Washington Dc si consumeranno i drammi di un’ ex-famiglia presidenziale.
I tempi d’oro sono passati e ora l’ex-first lady Elaine Barrish è una donna divorziata alla prese con un figlio che sprofonda negli abissi della droga ed una giornalista spietata, che sembra renderle la vita e la carriera di Segretario di Stato impossibile ma che si dimostrerà un’impareggiabile alleata… per la serie “tieniti stretti gli amici ma, ancor più, i nemici”.

Greg Berlanti, già creatore di “Brothers and sisters” si rimette in carreggiata con un altro family-drama. Stavolta, però, non si tratta di crisi unicamente familiari… la crisi è politica, è totale.

Ironia della sorte (anche se la sorte c’entra poco), lo show andrà in onda quest’estate, nel bel mezzo della corsa tra Obama e il candidato repubblicano.