Sex and the City 3 stagione della serie tv con Sarah Jessica Parker

Sex and the City 3, la terza stagione della fortunatissima serie prodotta dalla HBO é decisamente piena di novità e new entry nei personaggi che ritroveremo anche nelle serie successive. Le quattro amiche sono ancora insieme e single alla ricerca dell’amore e della sopravvivenza nella giungla della grande mela.

 

Dopo la seconda stagione, Nel primo episodio le ragazze vanno a Staten Island per una serata di beneficenza dove Carrie é chiamata a far parte della giuria per votare i vigili del fuoco più sexy e conosce un uomo politico locale Bill, che attratto da lei cerca in ogni modo di conquistare ma non ottiene più di un bacio, al contrario di Samantha che non perde tempo e si porta a letto un infuocato vigile. Charlotte , la romantica delle amiche decide di volersi sposare entro l’anno ed é decisa a trovare il marito perfetto mentre Miranda affronta un’operazione agli occhi e Steve le rimane accanto facendole capire che chiedere aiuto non é segno di debolezza e che a volte tutti abbiamo bisogno di qualcuno che si prenda cura di noi.

Nonostante le paure di Carrie di imbattersi nuovamente in una relazione sbagliata, dopo le molteplici avances di Bill decide di darsi una possibilità, in fondo tutelarsi ed avere paura é veramente funzionale per evitare di soffrire?  O al contrario la paura ci impedisce di continuare a vivere ed essere felici? I due si frequentano ormai da tre settimane, tutto sembra andare bene fino a quando Bill fa una strana richiesta sessuale a Carrie: vuole che gli si urini addosso per eccitarsi e rendere più piccante la vita di coppia. Carrie rimane sbalordita dalla richiesta e totalmente incapace di soddisfarla.

Con le votazioni alle porte l’entourage di Bill gli consiglia di non farsi più vedere in pubblico con una scrittrice che tiene una rubrica di sesso su uno dei quotidiani più letti di New York, così Bill decide di comunicarlo a Carrie che per vendicarsi scrive un articolo sulle stranezze sessuali dei politici pur senza fare nomi. Miranda si trova a fare i conti con la sua relazione con Steve, insomma i due stanno veramente bene insieme ma le loro differenze di vedute e caratteriali a volte fanno vacillare la sicurezza di Miranda sulla solidità del rapporto e si chiede fino a che punto sia disposta a intrattenere una relazione monogama col suo uomo. Durante un brunch domenicale le ragazze leggono l’annuncio del matrimonio tra Big e Natasha. Per Carrie é un brutto colpo, soprattutto perché la sua sicurezza di donna comincia a vacillare ed é inevitabile il paragone con la giovane, alta e bella fidanzata del suo ex.

Per farla distrarre le ragazze organizzano una giornata in un centro benessere ma Charlotte si sente in imbarazzo a spogliarsi davanti alle altre nella sauna perché si vede le cosce troppo grosse. Carrie cerca di spiegarle che é solo una sua fissazione e che lei é bellissima così com’é. Samantha decide di accompagnare Carrie ad una serata di raccolta fondi organizzata da Natasha per farla sentire fantastica e bellissima al paragone di una giovane ragazza che oltre ad essere fidanzata con Big non ha niente che Carrie debba invidiare realmente. Alla serata Natasha non si presenta perché malata e Carrie capisce di aver speso soldi inutili per abito e scarpe che in realtà non poteva neanche permettersi. Charlotte cerca di farle capire che non si deve mettere in competizione con nessuno perché la sua unicità la rende speciale. Insomma a volte siamo capaci di dire alle nostre amiche di accettarsi per quello che sono ma non siamo poi in grado di metterlo in pratica. Carrie riceve un bigliettino di scuse da Natasha per la sua mancata presenza al party con un grossolano errore di ortografia e capisce finalmente di non essere inferiore a nessuna. Miranda decide di assumere Magda, una governante che non accetta la sua libertà sessuale e sostituisce i suoi “giocattoli” sessuali con la foto della vergine Maria. Miranda non lo accetta e parla chiaramente alla governante, se non riuscirà ad accettare il suo stile di vita verrà sostituita da qualcun altro che saprà farlo. Nella galleria d’arte di Charlotte si svolge una mostra di drag king del fotografo Baird che convince Charlotte a posare per lui. La ragazza si lascia finalmente andare dopo mille dubbi,  fa uscire il suo lato maschile e dopo la foto va a letto con Baird prendendo lei l’iniziativa. Insomma a volte bisogna spingersi un po’ oltre i nostri limiti per capire veramente chi siamo e cosa siamo realmente in grado di fare.

Sex and the City 3

Carrie nel frattempo esce con un giovane ragazzo che ha avuto esperienze sessuali sia con uomini che con donne. Pensa di poterlo accettare ma si rende conto di essere troppo vecchia per sperimentare qualsiasi cosa nei rapporti di coppia. Miranda invece si sente soffocare dalla relazione con Steve, ha paura di perdere i propri spazi, i due litigano e Steve se ne va dal suo appartamento ma lei ne sente la mancanza e si rende conto che a volte é meglio lasciarsi andare e farsi trasportare dai sentimenti. Se le cose vanno bene perché non lasciare che vadano e basta senza farsi problemi prima che si manifestino? Purtroppo la mente delle donne a volte corre veramente troppo veloce invece di fermarsi e godere l’attimo. Stanford, l’amico gay di Carrie, decide di trascinare la ragazza in centro a vedere un nuovo negozio di mobili con la speranza di incontrare qualcuno di interessante. Carrie conosce Aiden, il proprietario, e tra i due scatta subito un forte interesse. Escono insieme ma il ragazzo comunica che non riesce proprio a sopportare che lei sia una fumatrice, così cerca di smettere ma non ci riesce. Samantha nel frattempo esce con un produttore musicale afro-americano ma le cose non vanno bene perché la sorella di lui la discrimina per il colore della sua pelle e Samantha, che non accetta giustamente interferenze nelle sua relazioni sentimentali lascia Chivon. Quanto si é disposti a mettere da parte se stessi per compiacere l’altro? E soprattutto ci si chiede se ne valga veramente la pena perché se il compromesso diventa sacrificio forse é meglio fare un passo indietro.  Carrie e Aiden escono insieme per più di una settimana ma lui non sembra intenzionato a fare sesso con lei gettandola nella più totale paranoia. Quando Aiden le spiega che vuole aspettare per puro romanticismo Carrie si rende conto di avere  dato un valore sempre minore a questo aspetto col passare del tempo e alla fine dopo aver aspettato i due consumano la loro notte di passione.

Sex and the City 3 stagioneCharlotte fa sesso con un uomo che prima di avere l’orgasmo urla parolacce offensive nei sui confronti senza rendersene conto mentre Samantha riceve la visita di un suo accompagnatore nel cuore della notte che inavvertitamente lascia entrare nel palazzo un ladro che aggredisce e deruba una sua vicina di casa. Miranda deve fare una lista di tutti gli uomini che ha avuto per comunicargli che ha preso la clamidia, una malattia sessualmente trasmissibile che necessita un controllo. Si chiede se abbia avuto troppi uomini in vita sua e il rischio per una donna single e sessualmente attiva é sempre quello di sentirsi una donna facile. Subire il giudizio sulla propria vita sessuale non é mai piacevole, ma bisogna prendersi le proprie responsabilità e avere la forza di andare avanti decisi fino in fondo di ciò che si fa senza dare ascolto a persone che giudicano solo per il desiderio di farlo.

Così Miranda prosegue la sua convivenza con Steve mentre Carrie é preoccupata perché per la prima volta la sua relazione procede tranquillamente e senza intoppi, cosa strana per lei. Così quando Aiden le propone di incontrare i suoi genitori a pranzo lei si rifiuta. Charlotte continua nella ricerca del marito perfetto e chiede a tutti i suoi amici di presentarle ragazzi single ma scopre che uno dei suoi amici sposati in realtà é innamorato di lei così scappando dopo aver ascoltato la dichiarazione d’amore di un uomo sposato, viene investita da un taxi dal quale scende Trey. Tra i due scatta un colpo di fulmine. Carrie incontra casualmente Big con Natasha e non potendo sopportare di vederli insieme scappa. Questo le da modo di riflettere sulla sua relazione con Aiden e capisce di comportarsi in modo sfuggente e strano proprio come Big aveva a lungo fatto con lei così decide di conoscere i genitori di Aiden e viversi la sua storia in tranquillità. Charlotte vede sempre più vicina la possibilità di sposarsi ora che c’é Trey e decide di non andare a letto con lui per rendere totalmente pura la loro relazione. Samantha é in crisi perché ha un ritardo e crede di essere in menopausa. Le cose tra Steve e Miranda non vanno, lei pensa che lui sia troppo infantile e quando Steve le propone di volere un bambino Miranda si rende conto di doversi già prendere cura di lui. Carrie incontra Big ad una festa, i due chiacchierano un po’ ma lei non é totalmente a suo agio e va in crisi una sera quando ascolta un messaggio in segreteria di Big che le dice di non poter smettere di pensare a lei. L’uomo giusto che si fa vivo nel momento sbagliato?

Insomma il tempismo in una relazione può determinarne le sorti? A volte si. Charlotte aspetta con ansia la proposta di matrimonio di Trey che non arriva, così si fa coraggio e gli propone di sposarla ricevendo come risposta un “ottimo”. Ovviamente non é soddisfatta di come sia avvenuto il suo fidanzamento, ma si riscatterà quando Trey le propone di scegliere l’anello di fidanzamento da Tiffany. Carrie si trova alla fiera del mobile nello stand di Aiden quando incontra Big ubriaco che le confessa di essere ancora interessato a lei e che il suo matrimonio non va per niente bene. Carrie é turbata e confessa alle sue amiche l’accaduto.

Mentre Aiden decide di rifare i pavimenti dell’appartamento di Carrie, lei é costretta ad andare nell’hotel vicino casa per poter concentrarsi e lavorare, ma viene raggiunta da Big che le confessa il suo amore e i due finiscono a letto insieme. Steve intanto é alla ricerca di un nuovo appartamento ed esce con un’altra donna. Quando Miranda si rende conto che la loro storia é chiusa si rattrista ma decide di farsi forza, andare avanti e si convince che la separazione fosse inevitabile date le loro grandi differenze e incomprensioni. La storia tra Carrie e Big continua ma Carrie, piena di sensi di colpa nei confronti di Aiden, proprio non riesce a vedersi nel ruolo di amante, ma allo stesso tempo la passione che prova per Big é talmente forte che le impedisce di troncare la loro relazione. Alla fine riesce a liberarsi di questo peso confessando a Miranda e Samantha di tradire Aiden con Big, ma non ha il coraggio di parlarne anche alla futura sposa Charlotte, intenta nei preparativi del matrimonio e costretta ad affrontare l’invadente suocera Bunny per stipulare l’accordo prematrimoniale. Ma il segreto tra le due dura poco visto che Charlotte li incontra all’uscita di un albergo e capisce tutto. Le ragazze cercano di spingere Carrie a troncare la storia con Big. Tornata prima da una vacanza Natasha scopre Carrie nel suo appartamento e correndole dietro cade dalle scale e si rompe un dente. All’ospedale Carrie aspetta l’arrivo di Big e finalmente riesce a trovare il coraggio per porre fine all’adulterio. Charlotte, sempre più agitata per i preparativi delle nozze, ingaggia Antony Marantino per aiutarla a trovare l’abito giusto mentre Samantha deve affrontare il test dell’ HIV per soddisfare la richiesta della sua nuova conquista maschile. E’ finalmente giunta la notte prima del grande giorno e le ragazze si riuniscono per festeggiare l’addio al nubilato di Charlotte e quest’ultima, mezza sbronza, confessa di non essere mai stata a letto con lui. Sconvolte dalla notizia le ragazze le consigliano di ” fare un giro di prova ” prima del matrimonio, così Charlotte raggiunge casa di Trey ma con sua grande disperazione scopre che il suo problema di erezione. Prima di sfilare lungo la navata della chiesa riesce a confidare a Carrie il problema dell’impotenza di Trey ma nonostante questo decide di andare fino in fondo, sperando che sia stato solo un problema momentaneo. Carrie decide di confessare a Aiden il suo tradimento, gli dice di essere pentita, di aver commesso un terribile errore e che in realtà é innamorata di lui ma la buona volontà a volte non basta per far funzionare le cose e i due si lasciano.

Dopo un totale fallimento cosa c’é di meglio di una fuga dalla città con le amiche? Carrie, Miranda e Samantha volano a Los Angeles dove Carrie deve parlare con la produzione della possibilità di fare un film basato sulla sua rubrica. Charlotte non riesce ad affrontare il problema dell’impotenza visto che Trey si rifiuta di parlarne e colta da un momento di tristezza raggiunge le sua amiche a Los Angeles. Alla fine l’esperienza nella città degli angeli si rivela fallimentare per tutte quante. Carrie  sente giudicata la propria vita personale oltre al suo lavoro e si rifiuta di collaborare al progetto cinematografico, inoltre dopo essere stata ingannata da un uomo conosciuto e spacciatosi per miliardario non vede l’ora di tornare nell’autenticità di casa sua. Samantha ha una relazione con un modello di peni che lavora nel mondo del porno ma sogna di fare il poeta e dopo essere cacciata dalla magione di Playboy per aver insultato una coniglietta, sente il bisogno di riacquistare la sua autostima lasciata a Manhattan. Miranda dopo aver incontrato un suo vecchio amico scrittore divenuto anoressico per farsi accettare nella città in cui l’apparenza conta più dell’essenza, ha bisogno di tornare alla cruda realtà delle strade newyorkesi e Charlotte, dopo essere stata offesa da un uomo conosciuto ad un party, si rende conto che essere single forse é peggio di un matrimonio che funziona solo a metà. Sarà vero? Tornate a New York Carrie conosce il proprietario di un negozio di fumetti che vive ancora con i genitori e tutto sommato si rende conto che non é male avere dei “camerieri” a casa. Samantha deve organizzare la festa di una ricca e viziata tredicenne che insieme alle sue amiche parla, si veste e si comporta come una trentenne. Miranda é costretta a mettere l’apparecchio ai denti per un problema alla mandibola e torna indietro ai tempi del liceo, priva di sicurezze e timorosa del giudizio sociale. Charlotte scopre che Trey si masturba e capisce che il suo problema di impotenza non é di natura fisica ma psichica e non sa se essere felice o più preoccupata di prima. Insomma c’é un salto indietro nel tempo per le ragazze che si trovano a fare paragoni su quando erano loro tredicenni e sugli adolescenti di oggi che molto probabilmente hanno saltato una fase della vita fondamentale: l’infanzia. Quando Carrie si ritrova ad essere cacciata di casa dai genitori del suo ragazzo perché fumavano marijuana, si rende conto che non ha più l’età per certe cose, ma ogni tanto, nel proprio appartamento si può tornare ragazzine e fumare qualche spinello insieme.

Charlotte é sempre più frustrata per la sua vita sessuale e convince suo marito ad iniziare una terapia da un sessuologo per risolvere il problema ma alla fine, non trovando una soluzione i due decidono di separarsi e Charlotte ritorna nel suo vecchio appartamento, sconsolata e con la convinzione di non voler più nessun uomo accanto. Ma é proprio la loro separazione che sbloccherà sessualmente Trey, che non vedendo più sua moglie come un essere immacolato, riuscirà a stabilire anche un rapporto fisico con lei. Samantha invece, stufa di essere giudicata in malo modo dai suoi vicini di casa che non vedono di buon occhio la sua libertà sessuale, decide di dare un taglio netto e trasferirsi nelle zona più trendy e trasgressiva della città, non facendo i conti con i transessuali che tutta la notte le impediscono di dormire. Carrie scopre che il matrimonio tra Big e Natasha é finito e sentendosi in colpa cerca di chiedere scusa a Natasha ma senza buoni risultati. Big nel frattempo le chiede di incontrarsi e lei accetta scatenando la rabbia di Miranda che non vuole vederla soffrire ancora. Le due litigano ma ben presto si rendono conto che giudicare le scelte degli altri é sbagliato e che gli amici vanno accettati per quello che sono e se sbagliano hanno bisogno di qualcuno che gli stia accanto invece di criticarli. Carrie e Big si vedono ma ormai ricominciare una relazione tra loro sarebbe impossibile dati i precedenti, così decidono di restare amici. Samantha si arrende ai rumori molesti dei trans e decide di dare una festa per riappacificarsi con loro. Questa é la conclusione della terza serie. Molte cose sono rimaste in sospeso e le ragazze hanno ancora molta strada da fare e molte domande alle quali rispondere. E chissà se alla fine riusciranno a trovare la tanto cercata anima gemella. Per il momento sono ancora tutte e quattro single.

RASSEGNA PANORAMICA

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -