Stephen Amell sul paragone tra Arrow e Agents of SHIELD

-

Stephen AmellI fan delle serie Arrow e Agents of SHIELD hanno già cominciato a fare paragoni tra le due serie tv, confronto che sembra naturale dal momento che entrambe sono un’espansione televisiva dei più grandi universi fumettistici al momento in circolazione (rispettivamente Marvel e DC). In particolare in molti dicono che AoS dovrebbe prendere ad esempio Arrow per essere considerata una serie di successo.

- Pubblicità -
 

A commentare questi paragoni è intervenuta la palestrata star di Arrow, Stephen Amell che ha scritto su Facebook:

Si, ho un commento da fare. Non siamo in competizione con altre serie tv. Capisco che Agents of SHIELD è un paragone semplice, ma è anche un paragone sciatto. Non stiamo cercando di essere il migliore show tratto dai fumetti, cerchiamo solo di essere il migliore intrattenimento di un’ora. Punto. C’è ancora chi crede che la televisione sia inferiore al cinema, penso sia ridicolo. Abbracciamo il rigore di una programmazione episodica, la usiamo a nostro vantaggio e sforniamo un prodotto ‘tosto’ con un alto grado di difficoltà e senza alcun margine d’errore. 966 minuti di programmazione di ogni anno.

Non potrei essere più orgoglioso di quello che facciamo e il senso di pienezza mi è dato solo dalla qualità del prodotto che facciamo, non dalla performance di qualcun altro.”

Fonte: CBM

- Pubblicità -
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -