Quando si presenta Travis Tanner (Eric Close) alla Paerson Spector Litt, Harvey (Gabriel Macht) chiede l’aiuto di Mike (Patrick J Adams) per sconfiggere il suo più acerrimo nemico. Quando l’uomo dice di essere cambiato, Harvey stenta a credergli. Jessica (Gina Torres), invece, da a Louis (Rick Hoffman) la possibilità di riconciliarsi definitivamente con Harvey e chiede una mano a Rachel (Meghan Markle) e Donna (Sara Rafferty).

 

suits-5x05-4Si intitola Toe to Toe il quinto episodio della quinta stagione di Suits, la serie tv statunitense di genere legal drama creata da Aaron Korsh per la rete via cavo USA Network e in onda dal giugno 2011.
In Suits 5×05 è Harvey il protagonista indiscusso, tra casi da risolvere e sogni da interpretare. Continuano, infatti, le sue sedute con la terapista Agard (Christina Cole), nella speranza di riconciliarsi con un passato difficile, accettare il presente e guardare con fiducia al futuro. Tutto ruota intorno a Donna, e a quello che rappresenta per lui, con incubi e attacchi di panico che si fanno sempre più dirompenti. In questa quinta stagione di Suits, quindi, vediamo un Harvey inedito che episodio dopo episodio ci permette di conoscere il suo passato, e di inquadrarlo sotto un altro punti di vista.

suits-5x05-3L’orgoglio e la sua tenacia, infatti, sono solo delle coperture per sopperire alla mancanza di qualcosa e qualcuno, come il suo restio verso le relazioni serie. E anche in Toe to Toe si alternano diligentemente momenti più sentimentali e drammatici, se così vogliamo definirli, a quelli dedicati ai casi da risolvere e ai loro clienti. Ma le “guerre” non sono solo esterne, perché anche alla Paerson Spector Litt si devono fare i conti con i soci titolari e non, ma soprattutto con un Jack Soloff (John Pyper Ferguson) che aggira Louis con i suoi doppi fini, sferrando un colpo basso anche a Jessica. Ma appena vengono attaccati, il contrattacco non si fa mai attendere e il più delle volte è deleterio.

Suits 5×05, quindi, si dimostra un episodio che riesce a giocare con più temi, grazie ad una sceneggiatura solida che ne permetti la riuscita sotto tutti i punti di vista, anche se questa quinta stagione deve ancora prendere un filo conduttore chiaro e ben delineato.

VOTO: 4/5 stelle