supernatural-9

Sam (Jared Padalecki) e Dean (Jensen Ackles) si ritrovano insieme quando vengono a sapere che Garth (DJ Qualls), sparito circa sei mesi prima, è in ospedale dopo essere stato investito. Ben presto i due fratelli, costretti a lavorare insieme, scoprono che durante una caccia andata male, Garth è stato morso da un licantropo. Tuttavia il cacciatore ha trovato il modo di rimanere il più possibile umano grazie a sua moglie Bess (Sarah Smyth) e alla sua famiglia. Dean e Sam non credono alle apparenze e cominciano a investigare, scoprendo che alcuni licantropi di quella comunità in realtà fanno parte di una setta che venera Fenris, un Dio lupo, e che crede nell’estinzione della razza umana. Mentre Dean chiede spiegazioni al padre di Bess, il reverendo Jim (Tom Butler), Sam cerca Garth e sua moglie, scomparsi e probabilmente in pericolo.

Supernatural 9x12-5

Sharp Teeth conferma il carattere profondamente eterogeneo e discontinuo della nona stagione di Supernatural. Dopo soltanto un episodio, in cui i fratelli Winchester si trovano a vivere separati a causa dell’ennesima incomprensione e in cui Sam ha rischiato volontariamente la sua vita e Dean ha offerto la sua per poter un giorno uccidere Abaddon, ecco che le loro strade sono forzate a riunirsi per un interesse comune. Da una parte è un peccato perché se il loro allontanamento fosse durato qualche episodio in più, avrebbe potuto offrire un orizzonte narrativo più originale, dando nuova energia a tutta la stagione. Invece no, Sam e Dean tornano a lavorare insieme in questo episodio e in quelli futuri e proprio qui troviamo la soluzione scelta dagli sceneggiatori per aggiungere una certa tensione emotiva, poco stimolante: Sam non si fida più ciecamente di Dean e accetta di lavorare con lui come cacciatore non come fratello. Gli inevitabili contrasti e l’indistruttibile affetto tra i due è certamente il nucleo vitale dello show, ma una scelta più coraggiosa avrebbe potuto rafforzare il concetto e dargli nuova linfa. Nonostante tutto lo serie continua a richiamare altri spettatori, raggiungendo un’audience di 2,76 milioni. A evidenziare l’ormai schematico alternarsi di attori di supporto, ricompare Garth, l’ossuto e affettuoso amico dei Winchester. Alla sua quarta apparizione dalla settima stagione, DJ Qualls (Legit, Perception) veste i panni di un caro personaggio in Supernatural, nonostante le sue poche presenze, e forse l’unico in grado di far riconciliare i due fratelli, volente o nolente. Le altre guest che compongono il cast sono Sarah Smyth (50 e 50), Tom Butler (The Killing) ed Eve Gordon (American Horro Story).

Supernatural 9x12-4

Firma la regia del dodicesimo episodio John F. Showalter (The Mentalist, Sleepy Hollow), che mostra una predilezione per le inquadrature strette e i primissimi piani, costruendo l’episodio intorno alle capacità espressive degli attori. La sceneggiatura è di Adam Glass (Cold Case, The Cleaner), produttore esecutivo dello show dall’ottava stagione.
Il prossimo episodio, The Purge, andrà in onda martedì 4 Febbraio su The CW.