Archiviato finalemente il file di The Reverse-Flash, è giunta l’ora per Barry (Grant Gustin) e la sua squadra di concentrarsi sul loro nemico numero uno, Zoom. Ma la quiete a Central City dura poco. Il ritrovamento infatti di un cadavere carbonizzato da quella che sembra una colata di lava, mette il allerta il team: c’è un nuovo metahuman in città! Mentre The Flash e la CCPD cercano di catturare questo nuovo criminale, c’è qualcun altro che silenziosamente lavora nell’ombra contro la saetta rossa, e costui ha una faccia conosciuta. Harrison Wells (Tom Cavanagh) infatti, incalzato dalle minacce di Zoom che ha sua figlia in ostaggio, riesce a costruire un marchingegno capace di rubare i poteri di Barry e lo nasconde proprio dietro l’emblema a forma di saetta della tuta rossa di The Flash. Riuscirà ancora una volta il velocista scarlatto a proteggere la città e a salvare i suoi amici?

The Flash 2x12Dopo l’entusiasmante puntata numero undici – senza alcun dubbio la migliore della seconda stagione – The Flash torna con Fast Lane, un episodio che, se parlassimo di automobili, potrebbe essere paragonato ad un buon diesel. Nonostante infatti un lentissimo quarto d’ora iniziale, la puntata esplode poco più tardi proprio come il malvagio Tar Pit (l’irrelevant villain di questa settimana) colpito dalle granate ad idrogeno di Cisco (Carlos Valdes).
Ma in questa dodicesima puntata viene messa davvero tanta carne sul fuoco. Torna infatti il ricorrente tema della famiglia, tanto caro agli autori, che modificherà ancora una volta le dinamiche interpersonali. Mentre infatti Joe (Jesse L. Martin) e Iris (Candice Patton) cercano di recuperare i rapporti con il loro figlio e fratello Wally (Keiynan Lonsdale) appena ritrovato, Harrison Wells è dilaniato dai sensi di colpa per aver tradito la fiducia della squadra, per poter salvare sua figlia. Ma nonostante tutte le ciance sentimentali della famiglia West occupino quasi il trenta per cento della puntata, a bucare, per così dire, lo schermo è sempre e solo Tom Cavanagh che, con la sua magistrale interpretazione, ci regala un personaggio a metà tra il diabolico Eobard Thawn e l’Harrison Wells scienziato, filantropo e mentore della prima stagione di The Flash.

The Flash 2x12Ma c’è un’altra questione che richiede la nostra attenzione questa settimana. La presenza sempre più forte (o forzata?) di Wally, solleva infatti un importante quesito: quando il giovane West vestirà i panni di Kid Flash? Per chi non lo sapesse, nei fumetti della DC, il personaggio di Wally West veste i panni di aiutante e alter ego di The Flash; dotato anch’egli del potere della velocità grazie ad un incredibile incidente, aiuterà Barry (suo zio nella serie a fumetti) a combattere i criminali nella città di Central City. Per ora la presenza di un secondo velocita nella serie – oltre al terrificante Zoom – sembra solo teorica o comunque abbastanza lontana. Eppure in una recente intervista per Collider, l’attore Keiynan Lonsdale, pur senza fornire alcun tipo di anticipazione sul ‘quando’, si è lasciato scappare una frase che indirizza le speranze dei fan in proprio quella direzione:

I wonder what Wally costume is going to be like. I’m waiting to see what the design will be. Hopefully, I’ll get to find out soon!” [Mi chiedo come sarà il costume di Wally. Sto aspettando di vedere quale sarà il design. Spero di scoprirlo presto!]

In attesa quindi che il nuovo supereroe si riveli a noi, vi ricordiamo che la prossima puntata di The Flash, la 2×13 dal titolo Welcome To Earth-2, andrà in onda martedì 9 febbraio sempre sul canale della CW.

https://www.youtube.com/watch?v=_9UnnTMvBug

 
RASSEGNA PANORAMICA
Carolina Bonito
Articolo precedenteThe Walking Dead 6: video interviste e dietro le quinte
Articolo successivoArrow 4, anticipazioni su Felicity
Appassionata di cinema e televisione sin dai tempi del Big Bang, è adesso redattrice di Cinefilos e Cinefilos Serie tv e caporedattrice per Lifestar.