The Flash 3

Mentre cresce l’attesa per il debutto di The Flash 3, la terza inedita stagione e dopo avervi mostrato il nuovo intenso trailer dello show con protagonista Barry Allen, oggi arrivano anticipazioni succulenti sui nuovi episodi.

Infatti, in The Flash 3  ancora non si sa nulla di Iris e di quello che le accadrà, ma c’è da aspettarsi che come in ogni realtà, la ragazza sia un punto fisso nella vita di Barry e questo sicuramente non cambierà in Flashpoint. E secondo le prime anticipazioni il loro rapporto sarà notevolmente cambiato in qualcosa di concreto. Allen probabilmente finalmente avrà rivelato i suoi sentimenti e lei e Iris sono per la prima volta più amanti che amici/fratellastri.

The Flash 3: la nuova realtà nel nuovo trailer “Run Devil Run”

Questa è una delle cose che metterà in programma cristi Barry Allen e dovrà decidere se accettare questa nuova realtà e cosi facendo rinunciare ai suoi superpoteri. Infatti, più rimane nella nuova realtà più questa realtà diventerà la principale. Una realtà dove lui non è mai stato colpito dall’acceleratore di particelle e dunque non ha mai ricevuto i superpoteri che scompariranno lentamente con il tempo.

[nggallery id=430]

The Flash 3 è una serie televisiva statunitense spin-off di Arrow, sviluppata dai creatori di quest’ultima Greg Berlanti, Marc Guggenheim e Andrew Kreisberg. Basata sul personaggio di Flash, supereroe protagonista di una serie di fumetti pubblicata da DC Comics, si svolge nello stesso universo della serie madre e verrà trasmessa dal 7 ottobre 2014 sul canale The CW.

The Flash 3: la nuova realtà nel nuovo trailer “Run Devil Run”

The Flash 3Trama: All’età di 11 anni, dopo aver assistito al misterioso omicidio della madre Nora (durante un misterioso combattimento di luci) e visto suo padre Henry ingiustamente accusato del crimine, Barry Allen viene accolto in casa dal detective Joe West e la sua famiglia. Anni dopo lo ritroviamo che è diventato un brillante studente di chimica, noto a tutti per la sua grande competenza in questo campo oltre che per il suo essere perennemente in ritardo.