Home il quarto episodio della terza stagione della serie Fox The Following e comincia con l’omicidio Reggie (Max Carver), un giovane universitario. La dinamica della morte del ragazzo fa pensare al suicidio ma Ryan (Kevin Bacon) e il resto della squadra dell’FBI ben presto scoprirà che non è così. Mark (Sam Underwood) con l’aiuto dei suoi seguaci assesta un altro colpo durissimo alla famiglia Hardy. Soprattutto a Max (Jessica Stroup) che resterà molto scossa e cercherà il conforto di Mark (Shawn Ashmore). Il coinvolgimento della ragazza di Reggie, Erin (Monique Gabriela Curnen) nell’omicidio del fidanzato farà capire meglio a Ryan il quadro generale.

 

the-following-3x04-3Puntata avvincente con un finale a sorpresa che riporta la serie sui binari del thriller psicologico puro dopo un inizio stagione sottotono. Il ‘big deal’ ai tempi di Joe Carroll (James Purefoy) era chiaro fin da subito e al puzzle criminale partorito dal folle guru venivano solo aggiunti avvincenti tasselli narrativi. In questa stagione succede il contrario con piccoli eventi apparentemente slegati che improvvisamente si scoprono legati a doppio filo. Sembra finito il tempo delle allusioni a un fantomatico piano o i riferimenti a un regista oscuro non meglio precisato. L’artefice adesso è noto e, con grande sorpresa, non è Joe (almeno per ora). Nella puntata viene approfondito ancora il rapporto tra Kyle (Hunter Parrish) e Daisy (Ruth Kearney), la coppia di followers in lotta contro l’FBI insieme a Mark.

the-following-3x04Sposati molto giovani dopo essersi conosciuti a scuola, il loro è il classico amore da film tutto sguardi e complicità. Anche se diversi di carattere, i due si completano. Lui, pragmatico e impulsivo, lei accomodante ma calcolatrice sono un perfetto tarlo per la mente malata di Mark che già di per sé vive il contrasto fra la sua indole e quella del fratello morto, in lui ancora presente e dall’altro si scontra con due persone che pensano come fossero una e risultano per questo indivisibili. Questo lo spaventa rendendolo insicuro e vulnerabile soprattutto perché incapace di trovare uno spiraglio per insinuarsi tra i due e dividerli. La sicurezza della coppia vacilla solo quando si sentono braccati. Il panico infatti tra i seguaci di Carroll non era contemplato e questo li pone un gradino sotto i ‘followers’ che li hanno preceduti. Particolare surreale e spaventoso, tra un omicidio e l’altro i due hanno anche il tempo di fare progetti per il futuro o guardarsi indietro, riflettendo sulla forza del loro rapporto.

Due le guest star di questo avvincente episodio: lo sfortunato Reggie è interpretato dal Max Corver protagonista di Teen Wolf, Desperate Housewife e della prima stagione del recentissimo The Leftover. Nel ruolo della fidanzata Erin, Monique Gabriela, vista in Batman – Il cavaliere oscuro e Fast and Furious 4.

VOTO: 4/5 stelle