The Tomorrow People 1×17 recensione dell’episodio con Robbie Amell

776

the-tomorrow-people-logo

L’episodio di The Tomorrow People si presenta da subito come il più interessante delle precedenti settimane. Innanzitutto abbiamo un decisivo e necessario sviluppo della trama, per troppi episodi si è cercato di esplorare strade diverse evitando così di concentrarsi sulla trama principale e finalmente questo episodio sembra essere sulla strada giusta.

The_tomorrow_people_1x17-2Abbiamo scoperto che il corpo di Roger (Jeffrey Pierce) è ancora intatto e che Jed (Mark Pellegrino) l’aveva accuratamente “conservato” per tutto il tempo. In qualche modo riesce a convincere suo nipote Stephen (Robbie Amell) di avere sempre avuto un piano e in un certo senso di essere sempre stato dalla parte dei “buoni”. Anche se questa sorta di confessione non sembra essere molto convincente all’inizio, l’indiscutibile bravura di Mark Pellegrino riesce a darle credibilità. In uno show che ha diverse pecche e che spesso risulta poco interessante a causa di scelte fin troppo “popolari”, quest’attore sta facendo davvero un gran lavoro. Intanto anche l’altro grande Villain dello show, il Fondatore (Simon Merrels), sta compie la sua mossa e cerca a sua volta di convincere Stephen a stare dalla sua parte. La guerra al più astuto tra lui e Jed per guadagnarsi la fiducia del ragazzo è molto interessante ed entrambi si giocano tutte le carte che hanno. Ovviamente c’è anche l’immancabile caso della settimana che questa volta riguarda una ragazzina molto speciale per Cara che ha appena scoperto di avere dei superpoteri. Questa volta abbiamo visto davvero l’efficacia di alcuni personaggi e come le storyline si possano sviluppare concentrandosi sulla trama principale invece che divagare inutilmente. Abbiamo anche notato degli importanti sviluppi che influenzeranno i prossimi episodi e che riguarderanno in particolare Stephen. Robbie Amell ha dato prova delle sue doti recitative, mentre non si può dire lo stesso della sua collega Peyton List (Cara).

The_tomorrow_people_1x17-1Un episodio abbastanza interessante e che fa ben sperare per l’ultima parte di questa prima stagione. Nonostante la scelta di spostare lo show al Lunedì invece che il Mercoledì (chiamato anche Amell Wednesday dato che andava in onda subito prima di Arrow, in cui recita Stephen Amell, cugino di Robbie), The Tomorrow People mantiene ancora dei buoni ascolti ripagando così la fiducia del network. Speriamo quindi che lo show continui su questa strada mostrando un po’ più di drama e azione. Dopotutto è uno show sul soprannaturale che ha come protagonisti adolescenti, ma se viene dato ai personaggi lo giusto spessore e il tempo per conoscersi e farsi conoscere, può funzionare davvero bene.