In occasione della puntata Game of Thrones 4X10, finale di stagione, The Jackal tornano con Il Trono di Spoiler, un video che mette a nudo la paura (e la segreta voglia) di Spoiler di ogni spettatore!

Il Trono di Spoiler: la trama – Simone si risveglia dopo una notte insonne: Alfredo è tornato. La prima cosa che fa, una volta arrivato allo studio, è di raccontarlo a Ciro e a Proxy che dopo un momento di incertezza cedono e gli credono. Bisogna fare qualcosa prima che Alfredo possa rivelare il finale della quarta stagione de Il Trono di Spade. Per questo, i tre si rivolgono ad un esorcista: il demonio, come lo spoiler, va ricacciato indietro.

Tra gag, flashback e citazioni delle più grandi serie tv degli ultimi tempi, come Breaking Bad, How I Met Your Mother, Lost e Doctor Who, i Jackal firmano l’ennesimo, divertente cortometraggio, intitolato Il Trono di Spoiler, in cui vengono messi a nudo i fan (delle serie tv, ndr) e le loro reazioni agli spoiler: le frasi più ricorrenti, gli atteggiamenti, le scuse.

Il Trono di SpoilerIl Trono di Spoiler: la parola al regista Giuseppe Tuccillo«Volevamo raccontare il fenomeno dello “Spoiler” – spiega Giuseppe Tuccillo, regista insieme a Francesco Ebbasta de Il Trono di Spoiler – un incubo che si è diffuso di pari passo con il successo delle serie tv. Con “Spoiler” si intende l’anticipazione di un dettaglio saliente della trama di un film, di un fumetto, di una serie. Tra chi ancora non ha visto la nuova puntata perché aspetta che venga tradotta per guardarla in tv, chi mastica l’inglese e l’ha già scaricata in lingua originale e chi ha letto la trama su wikipedia, si è creato un vero e proprio clima di terrore.

«Ultimamente ho parlato con un mio amico americano: “La gente qui sta impazzendo per Game of Thrones… Ti giuro! Non puoi parlarne con nessuno senza spolierare!” – continua sempre Tuccillo – E qui in Italia la situazione non è molto diversa. Non ci si può fidare di nessuno. Amici, parenti, fidanzate, chiunque può’ spoilerarti. E anche se stai attento, può’ sempre capitare il furbo di turno che ha letto i libri della serie e pensa bene di dirti cosa succede nelle prossime tre stagioni.

«Così abbiamo scelto di citare alcune delle serie più famose degli ultimi anni, prima fra tutte proprio Game of Thrones (della quale siamo tutti fan accanitissimi), ma anche Lost, Dawson’s Creek, How I Met Your Mother, True Detective, Doctor Who combinandole con la parodia di un altro classico del cinema, L’Esorcista».

Credits – Video prodotto e realizzato dai the Jackal. Marco Mario De Notaris interpreta l’Esorcista.

The JackaL: chi sono? – I The JackaL sono un gruppo di giovani videomaker e filmmaker del napoletano. Approdati sulla rete, si sono subito imposti sulla scena nazionale e internazionale con i loro lavori. Alla I Edizione del Roma Web Fest, hanno vinto i premi per Miglior Effetti Speciali, Miglior Community e Miglior Scena d’Azione. Al Gran Galà del Cinema 2013, invece, sono stati insigniti con il premio per la Miglior Webserie (Lost in Google) e con il premio speciale per Napoli in 4K. Al Festival dell’Immaginario di Perugia 2012 hanno vinto con la Miglior Webserie (Lost in Google), e così pure al Golden Grall 2013.