Xena la principessa guerriera ritorna in tv?

    4054

    Xena-serietvRicordate la mitica Xena principessa forgiata da fuoco di mille battaglie? Cerchiamo un attimo di rinfrescare la memoria visto che sono passati ben 15 anni dall’ultimo episodio. Xena era uno spin-off di Hercules che a conti fatti, ha avuto un successo quasi superiore alla serie madre. Durata sei stagioni e trasmessa per la prima volta su Italia 1, Xena insieme alla sua compagna di avventure Olimpia, ha combattuto le divinità dell’Olimpo e non solo. Sviluppata da Sam Raimi e Robert Tapert, sembra proprio che si stia per concretizzare un possibile ritorno in tv della principessa guerriera. La stessa attrice, Lucy Lawless vista recentemente in Spartacus, fa trapelare la notizia tramite Twitter. “Ho appena concluso una interessante telefonata con un tizio che vuole ridare vita al brand di Xena. Voi, ragazzi, potreste aver appena dato il via a qualcosa.Ma c’è molto nastro rosso intorno a Xena – Principessa Guerriera, quindi non vi allarmate subito. Potrebbe tornare in una forma diversa.” Che la persona in questione fosse Bob Tapert o uno dei fratelli Raimi? Difficile pensare che si stia pensando di girare una nuova stagione: quindici anni sono il doppio dei sette trascorsi alla fine di Arrested Development, e difficilmente Netflix è interessato a riportare in vita la serie. Tuttavia se 90210(cancellato qualche mese fa) e persino Dallas (rinnovato per una terza stagione) sono tornati, anche Xena può farlo, magari con uno spin-off. Troppo presto, comunque, per dirlo: vi terremo aggiornati.

    Fonte: The Mary Sue

     
    Articolo precedenteGame of Thrones : partiti i casting per la quarta stagione
    Articolo successivoSpringfield diventa un parco a tema
    Nato e cresciuto in un piccolo centro vicino Napoli, Carlo fin da ragazzino, è rimasto sedotto dal mondo del cinema e dalle serie tv.  Lettore accanito di saghe fantasy (la sua preferita è Il Ciclo di Shannara), conosce a memoria le battute del film Marnie del grande Alfred Hitchcock; divoratore onnivoro di serie tv, è cresciuto tra la generazione di Beverly Hills e quella di Dawson's Creek anche se la sua serie tv preferita rimane Buffy. Adora tutto ciò che il regista JJ Abrams partorisce dalla sua mente, e vorrebbe essere il confidente di Steven Spielberg. Con una camera piena di gadget e DVD, Carlo si sente americano per adozione e coltiva il sogno di lavorare in una redazione giornalistica, ma soprattutto di  andar via dal piccolo centro dove vive per poter rincorrere il suo ormai più che ventennale sogno nel cassetto.