Fenice

fenice nera PhoenixQuando Bryan Singer lasciò il franchise di X-Men per dedicarsi a Superman Returns, perse ogni controllo sul film Scontro finale e permise a Brett Ratner di procedere a sviluppare la trama del film autonomamente, senza poter interferire e quindi molti avvenimenti e, in particolare molte morti, furono mostrate sullo schermo fuori dal suo controllo. Ricordiamo ad esempio quella sbrigativa e trattata in maniera superficiale di Ciclope, anche quella scioccante del professor X (Patrick Stewart) causata, come l’altra, da Jean Grey risuscitata sotto forma di Fenice Nera (Famke Janssen).

 

In particolare, grazie a degli storyboard di Michael Anthony Jackson, scopriamo che anche il personaggio di Magneto (Ian Mckellen) sarebbe dovuto morire a causa dello sconfinato potere della Fenice Nera. Eccoli di seguito:

X-Men scontro finale-1 X-Men scontro finale-2 X-Men scontro finale-3Ricordiamo che invece nel film di Ratner Magneto viene invece neutralizzato da Bestia (Kelsey Grammer) che inietta il siero chiamato “la cura” al mutante, durante la battaglia sull’isola di Alcatraz.

Fonte: CBM