ian mckellen film

Grande interprete shakespeariano, l’attore Ian McKellen si è dedicato nella sua carriera tanto al teatro quanto al cinema, portando avanti entrambe le forme d’arte. Celebre per il suo ruolo di Magneto nella saga degli X-Men e ancor più per quello di Gandalf nelle trilogie di Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, McKellen si è continuamente guadagnato l’affetto dei fan e la stima della critica, che lo ha più volte eletto come uno dei più preziosi interpreti della scena contemporanea.

 

Ecco 10 cose che non sai di Ian McKellen.

Ian McKellen: i suoi film

1. È celebre per i suoi ruoli in importanti blockbuster. L’attore ha debuttato al cinema nel 1969 con il film A Touch of Love, per poi recitare in film come La fortezza (1983), Last Action Hero (1993), 6 gradi di separazione (1993), Riccardo III (1995), Lo straniero che venne dal mare (1997) e Demoni e dei (1998), con cui ottiene una maggior popolarità. Nel 2000 è tra i protagonisti nel film X-Men nel ruolo di Magneto, dove recita accanto a Hugh Jackman, e nel 2001 in quelli di Gandalf in Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello. Questi due ruoli consacrano definitivamente la sua carriera. McKellen recita poi in Il Signore degli Anelli – Le due torri (2002), X-Men 2 (2003), Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re (2003), Il codice da Vinci (2006), X-Men – Conflitto finale (2006), Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato (2012), Lo Hobbit – La desolazione di Smaug (2013), X-Men – Giorni di un futuro passato (2014), Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate (2014), Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto (2015), La bella e la bestia (2017), Casa Shakespeare (2018), L’inganno perfetto (2019), dove recita accanto a Helen Mirren, e Cats (2019).

2. Ha recitato anche in televisione. L’attore è stato inoltre protagonista di alcuni film per la TV come La primula rossa (1982), Guerra al virus (1993), Rasputin – Il demone nero (1996), e King Lear (2008). Ha inoltre recitato in serie TV come Coronation Street (2005), Great Performances (2008), The Prisoner (2009), Doctor Who (2012) e Vicious (2013-2016).

Ian McKellen è su Instagram

3. Ha un account personale. L’attore è presente sul social network Instagram con un proprio profilo, seguito da 1,9 milioni di persone. Qui McKellen è solito condividere fotografie scattate in momenti di svago, ma anche numerose immagini promozionali dei suoi lavori da interprete.

ian-mckellen-altezza

Ian McKellen ha avuto un fidanzato

4. Si è dichiarato omosessuale. L’attore si è pubblicamente dichiarato omosessuale nel 1988. In quell’anno è anche terminata la sua relazione con il regista Sean Mathias, iniziata nel 1978. Nonostante la rottura, i due sono rimasti in rapporti d’amicizia, e nel 2009 Mathias ha anche diretto McKellen in uno spettacolo teatrale.

Ian McKellen e Roberto Benigni

5. Benigni vinse l’Oscar battendo McKellen. In un’intervista l’attore ha dichiarato di aver mal digerito la sconfitta subita ai premi Oscar nel 1999, dove a vincere come miglior attore fu Roberto Benigni per il film La vita è bella. McKellen, che era nominato per Demoni e dei, ha affermato che avrebbe preferito veder vincere uno qualunque degli altri candidati, purché il premio non andasse a Benigni, da lui mal giudicato. Il premio, tuttavia, andò infine proprio all’attore italiano.

Ian McKellen On Stage

6. Continua a lavorare in teatro. L’attore non ha mai dimenticato il suo amore per il teatro, passione che continua a portare avanti parallelamente al cinema. Ogni spettacolo dell’attore risulta inoltre essere sempre un grande successo di pubblico, e sul Web sono molti i siti da cui è possibile acquistare i biglietti per vedere McKellen calcare il palcoscenico.

Ian McKellen è Magneto

7. Per interpretare Magneto stava per rinunciare a Gandalf. Dopo aver accettato il ruolo di Magneto nel film X-Men, all’attore fu proposto anche quello di Gandalf nella trilogia de Il Signore degli Anelli. Inizialmente l’attore dovette rifiutare quest’ultima parte per via dell’impegno già preso con il film Marvel. In seguito McKellen, fortemente attratto dal ruolo dello stregone, chiese al regista Bryan Singer di poter anticipare le riprese delle sue scene, così da poter essere poi libero di andare sul set in Nuova Zelanda.

ian-mckellen-magneto

8. Accettò il ruolo dopo aver visto il costume. McKellen rivelò di essere stato inizialmente riluttante ad accettare il ruolo di Magneto, ma che si convinse dopo che gli fu mostrato il suo costume. L’attore trovò che il ruolo gli avrebbe permesso di esplorare un genere cinematografico a lui nuovo.

Ian McKellen: il suo 2019

9. Tornerà al cinema da protagonista. Nel 2019 l’attore è al cinema con due nuovi film. Il primo è L’inganno perfetto, thriller tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Searle, mentre il secondo è Cats, film musicale diretto da Tom Hooper basato sull’omonimo musical.

Ian McKellen età e altezza

10. Ian McKellen è nato a Burnley, in Inghilterra, il 25 maggio 1939. L’altezza complessiva dell’attore è di 180 centimetri.

Fonte: IMDb