Lo scontro è deciso: gli scoiattoli canterini affronteranno lo squadrone dei Muppets  sul grande schermo subito dopo natale, quello che si dice uno scontro tra titani! Prevista per il 3 gennaio 2012 l’uscita dell’ultimo episodio cinematografico di Alvin e la sua band, la trilogia cominciata nel 2007 torna a sorprenderci con nuove e frizzanti avventure.

 
 

Alvin Superstar: si salvi chi può! racconta il viaggio di una lussuosa nave da crociera, dove i tre simpatici e scalmanati scoiattolini ne combineranno delle belle senza però rimanere impuniti, l’equipaggio esasperato deciderà infatti di abbandonarli assieme alle fascinose Chipettes, (le loro corrispondenti femminili), in un’isola deserta…almeno all’apparenza! Così finalmente gli animali animati più amati d’America mostreranno al pubblico di grandi e piccini l’anima ferina assopita durante i lunghi anni di vita nella metropoli in compagnia del buffo papà adottivo Dave Seville, il tutto scandito a ritmo di musica.

Una nuova favola che procede sull’onda magica del natale, diretta dal noto regista Mike Mitchell, (lo ricordiamo nella regia di Sherk 4: e visserto felici e contenti), che nasconde una storia incredibile: forse non tutti sanno che il padre “reale” del trio di monelli, Ross Bagdasarian, nei primi anni ’60 era uno sfortunato autore musicale con una famiglia da mantenere e sulle spalle la responsabilità del lancio di una piccola etichetta, la Liberty Records, in cerca di un successo canoro da distribuire sul mercato. Un bel giorno, raccogliendo i risparmi di una vita, Ross acquista un registratore di ultima generazione e come per incanto dà vita al noto successo  Witch Doctor, di cui si ricorda l’insensato e coinvolgente ritornello “Oo ee oo ah ah ting tang wal-la wal-la bing bang”, per poi lasciare spazio al  grazioso motivetto Christmas Don’t Be Late, che scalerà le vette dei tormentoni canori grazie al contributo di uno strano personaggio. Una volta collaudata una nuova ed efficace tecnica di registrazione, il nostro musico vive un incontro col destino, un piccolo scoiattolo impavido e sicuro lo osserva intensamente, ritto sulle zampe, mentre Ross attende il suo transito per proseguire il viaggio in auto ha un’illuminazione…sì proprio così… il nostro Alvin, lo scoiattolino tuttofare, un tempo esisteva davvero!

E sarà proprio lui assieme ai fratelli a formare “l’animal band” più pazza e birichina tutta made in USA: Alvin e i Chipmunks. A proposito di voce e musica, oltre a scimmiottare tutto il tempo l’egocentrica pop star Lady Gaga con coreografie e canzoni spumeggianti, chi darà la voce a Jeanette, (la secondogenita delle Chipettes), sarà l’attrice Isabelle Adriani, apparsa nel film La prima cosa bella di Paolo Virzì e in fiction di successo come “Don Matteo”, che parla con entusiasmo dell’esperienza come doppiatrice, un lavoro decisamente  impegnativo dato dal confronto con le colleghe statunitensi Amy Poehler, Anna Faris e Christina Applegate, la cui collaborazione è stata ampiamente lodata dal regista. Lo stesso Mike Mitchell racconta con emozione l’esperienza della nuova pellicola divisa tra animato e recitato, tra realtà e fantasia, descrivendola come un efficace legante tra bambini e adulti, capace di regalare la magia di un sorriso corale, sospeso nel tempo e senza età.