Sembra cheMarco Muller, dopo aver condotto per tantissimi anni il Festival di Venezia, sia pronto per passare alla Capitale, a dispetto di quello che aveva annunciato come un ritiro al nord per il nascente Festival di cinema russo a San Pietroburgo.

 

Questo almeno è quanto emerge dalle indiscrezioni lasciate trapelare alla vigilia di Natale dallo stesso Muller.

Ricordiamo che, alla nascita dell’allora Festa del film di Roma, fu lui il primo detrattore dell’iniziativa, etichettando il festival come un raccoglitore degli scarti del più famoso e longevo Festival del Lido.

Staremo a vedere ora cosa diranno le istituzioni che sembrano avere molto a che fare con la nomina di Muller facendo leva soprattutto sull’aspetto dei finanziamenti all’evento capitolino.