Uscite venerdì 11 novembre – Il re Leone: Torna in 3D un classico moderno della Disney. Simba è un cucciolo di leone, figlio di re Mufasa e principe ereditario della Savana. Curioso e avido di vita, contravviene agli ammonimenti del padre e si lascia convincere dall’infido zio Scar a visitare il misterioso ‘cimitero degli elefanti’, dove viene aggredito da tre iene ebeti e fameliche. Soccorso dal padre, Simba promette di non disobbedire più e di seguire disciplinato le orme del genitore. Ma Scar è in agguato. Ostinato a usurpare il trono del fratello, di cui invidia la forza e la saggezza, orchestra un nuovo piano per liberarsi definitivamente di re e principe.

One Day: Emma (Anne Hathaway) e Dexter (Jim Sturgess) si incontrano nella notte della loro laurea, il 15 luglio del 1988. Lei è una lavoratrice ambiziosa e di principio, che sogna di rendere il mondo un posto migliore. Lui è un uomo ricco e affascinante che sogna un mondo che sia il suo parco giochi. Così, per vent’anni, il giorno del 15 luglio ci rivela sia come vivono “Em” e “Dex” sia come la loro amicizia risenta del passare del tempo. Attraverso le risate e l’amore, le afflizioni e l’euforia, i due vivono la grandezza della vita. Da qualche parte, lungo il loro viaggio, queste due persone realizzano che quello che hanno sempre cercato e su cui hanno sperato è stato lì di fronte a loro per tutto il tempo.

Immortals 3D: Un bastardo che rimane fedele a sua madre, nonostante il fatto che aspiri ad aderire alla ricerca di un re che lotti contro i demoni dell’antica Grecia, in seguito scopre che è lui il figlio del re ed è destinato a diventare il più grande eroe del suo paese mentre conduce vittorioso la guerra contro i Titani da lungo tempo imprigionati che sperano di usare i demoni per ripristinare il loro potere.

Take Me Home Tonight: È la fine degli anni ’80, quando Wall Street è sulla cresta dell’onda, e sembra che l’intero paese stia incassando sui profitti dei paraurti. Disgustato dal materialismo che lo circonda, Matt Franklin, un giovane brillante laureato del MIT, ha lasciato la sua ben remunerata posizione in un laboratorio locale e preso un posto di lavoro a basso livello come impiegato di un videonoleggio, con grande costernazione di suo padre Bill. E le crisi cominciano ad accumularsi nella vita di Matt. Il suo migliore amico Barry è appena stato licenziato dal suo posto di lavoro, la sua intelligente sorella, Wendy sta assieme all’insulso fidanzato Kyle, e la splendida Tori Frederking, da lungo tempo oggetto irraggiungibile dell’adorazione di Matt, è improvvisamente tornata. Ora, in una selvaggia, confusa e irresponsabile notte, tutto sta per arrivar ad una conclusione, con risultati esplosivi.

SaGràscia: In una Sardegna antica, ricca di ninna nanne e di filastrocche, dietro i profumi ed i colori di un’estate bruciata dal sole, Antoneddu, un bambino di dieci anni, cammina sulle strade ed i sentieri di un mondo magico, per raggiungere la chiesa del santo che gli ha “salvato la vita”, gli ha fatto “Sa Grascia”. Lungo il viaggio, i viottoli bianchi e polverosi sono popolati da personaggi dolci e bizzarri, da buffi vagabondi intrappolati in una realtà confusa e contraddittoria, dove il bene e il male si mescolano in un’armonia malinconica e surreale. Un miracolo, un santo, una nonna che prega, un funerale, Antonio che cade per le scale, una biglia, una mela, dove arriva la realtà oppure il sogno? E’ lontana la chiesa di Sant’Antonio? E soprattutto, chi è che sta sognando?

Lezioni di cioccolato 2: Le strade di Mattia e Kamal hanno preso direzioni diverse: l’uno è tornato all’edilizia ma senza ottenere grandi appalti, l’altro ha aperto la tanto agognata cioccolateria senza però vedere l’ombra di un cliente. Ma i due ex amici sono destinati ad incrociarsi di nuovo. Kamal ha in mente un nuovo progetto sul cioccolato e Mattia, stanco dell’edilizia, vuole assolutamente farne parte, anche a costo di doversi fingere nuovamente egiziano. Kamal però non si fida e non ne vuole sapere, soprattutto ora che sua figlia Nawal è tornata da un periodo di studi all’estero e l’ultima cosa che vuole è che incontri uno sciupafemmine come Mattia.

Il cuore grande delle ragazze: La pellicola, interpretata da Micaela Ramazzotti e Cesare Cremonini – nell’insolita veste di attore – racconta la storia dei nonni del regista Pupi Avati, una storia d’amore impossibile tra una ragazza di buona famiglia e un mezzo mascalzone. Sebbene i fatti si svolsero nel piccolo paese di Sasso Marconi, in provincia di Bologna, le riprese sono state effettuate tra l’Emilia Romagna e Fermo, nelle Marche.

I primi della lista: È il primo giugno del 1970, Pisa è l’epicentro di Lotta Continua e nel movimento studentesco girano voci su un colpo di stato imminente, i più esposti temono di essere presi nel sonno. Tra loro Pino Masi, cantautore star dell’epoca, autore de “La ballata del Pinelli”. Con Masi ci sono i liceali Renzo Lulli e Fabio Gismondi. Il cantante propone ai ragazzi di scappare. Così i tre si mettono in viaggio. Presto si scatenano una serie di equivoci, a partire dall’incontro inquietante con colonne di militari dirette a Roma per la festa della Repubblica del 2 giugno.