Diario di una Schiappa 2: Greg inizia a frequentare la seconda media. Ormai si è ambientato, si è liberato del “formaggio ammuffito” che lo ha fatto tanto penare, e ora pensa che le cose stiano andando per il verso giusto. C’è solo un problema: suo fratello Rodrick ce la sta mettendo tutta per rovinargli la vita. Secondo episodio tratto  dall’omonimo romanzo di Jeff Kinney, scrittore statunitense che con la sua opera ha scalato le classifiche mondiali superando anche i best seller di Dan Brown.

In the Market: ESTATE 2005. Ispirato a fatti realmente accaduti. David, Sarah e Nicole partono per un viaggio spensierato e senza meta, con unica tappa sicura, il concerto della loro rock-band preferita. Purtroppo tutto non andrà come immaginato e le cose inizieranno a complicarsi quando i tre decidono di fermarsi ad una stazione di servizio per fare benzina e, travolti da una rapina, vengono derubati di tutti i loro averi. Costretti a cercare un posto dove avvisare la polizia, proseguono sulla strada, finchè non arrivano ad un MARKET, dove, stanchi ed affamati, decidono di nascondersi per trascorrere la notte e fare razzia di ogni bene, senza sapere che al suo interno non si macella solo carne animale…

L’arte di Cavarsela: Mentre l’anno scolastico volge ormai al termine, George (Freddie Highmore) è riuscito ad arrivare quasi alla fine senza aver mai veramente studiato. Persino durante le lezioni di arte, l’unica materia che gli interessa, perde tempo a scarabocchiare, al posto di impegnarsi nel compito che gli viene assegnato. A pochi mesi dal diploma, trascorre la maggior parte del tempo da solo, e spesso si assenta dalle lezioni. Non gli interessa nulla: né prepararsi al ballo della scuola, né cercare un college dove iscriversi successivamente. Un giorno, impulsivamente, si addossa la colpa per difendere la ragazza più carina della scuola che viene scoperta a fumare sul tetto dell’edificio scolastico. Per ricambiare il suo gesto, questa ragazza di nome Sally (Emma Roberts) lo introduce ad una vita estremamente mondana, fatta di feste, visite ai musei e passeggiate oziose per la città.

Tekken: L’anno è il 2039. In un futuro apocalittico il mondo è in rovina e le masse sono soggiogate e terrorizzate dalla potente corporation di Tekken. Jim Kazama è un lottatore di strada che s’iscrive al torneo Iron Fist organizzato dai signori di Tekken solo per vendicare la morte di sua madre, ma diventerà una nuova speranza di libertà per il mondo. Dal famoso videogioco, una nuova avventura a suon di pugni e colpi proibiti.