Perfetti Sconosciuti

Perfetti sconosciuti batte Deadpool al box office italiano decisamente ricco questo weekend. Terzo Zootropolis.

box officeUn interessante colpo di scena ha scosso il box office italiano di questo fine settimana, che registra anche un aumento degli incassi. Infatti il testa a testa fra Perfetti sconosciuti e l’attesissimo Deadpool si è risolto a favore del primo.

Perfetti sconosciuti rimane in testa al botteghino con 3,1 milioni di euro incassati al suo secondo weekend, perdendo pochissimo rispetto all’esordio grazie a un eccezionale passaparola. Il film di Paolo Genovese arriva così a quota 7,6 milioni di euro.

Dopo aver dominato la prima parte del fine settimana, Deadpool apre quindi in seconda posizione con un incasso pari a 2,9 milioni di euro. Uscito in circa 370 copie, Deadpool ottiene la media per sala migliore della classifica, che ammonta a ben ottomila euro.

Il terzo gradino del podio è occupato da Zootropolis, che debutta con 2,8 milioni e un’ottima media per sala di 4800 euro.

Seguono altre novità che ottengono risultati decisamente positivi.
The Danish Girl esordisce al quarto posto con 937.000 euro e una media sui tremila euro per sala, mentre l’acclamato Il caso Spotlight, tra i favoriti agli Oscar, apre con 683.000 euro di incasso, per una media di ben 3700 euro.

The Hateful Eight scende in sesta posizione con altri 629.000 euro, giungendo a 7,7 milioni totali.

Cinquanta sbavature di Nero debutta al settimo posto con 605.000 euro, mentre Zoolander 2 sfiora i 2 milioni complessivi con altri 442.000 euro.

Flop per Rocco Papaleo e il suo Onda su onda, che esordisce in nona posizione con un incasso di 398.000 euro registrato in oltre 300 sale disponibili.

Chiude la top10 Single ma non troppo, che con altri 371.000 euro arriva a 1,6 milioni totali.

Da segnalare la tredicesima posizione di Fuocoammare. Il documentario di Gianfranco Rosi, Orso d’Oro al Festival di Berlino, raccoglie 82.000 euro in meno di 50 sale a disposizione.