Terzetto invariato sul podio del box office italiano, con Now You See Me, seguito da Pacific Rim e The Lone Ranger. Male le new entry.

Ormai inoltrati nell’estate, il box office italiano prende atto della stagione e registra un ulteriore calo degli incassi e delle presenze in sala, con le prime posizioni invariate della classifica e le new entry che ottengono risultati deludenti.

Così Now You See Me – I maghi del crimine rimane in testa con 668.000 euro incassati alla seconda settimana di sfruttamento. Il film che combina il crimine con l’illusionismo arriva dunque a 2,2 milioni complessivi.

Pacific Rim perde circa il 50% rispetto all’esordio e raccoglie altri 494.000 euro sfiorando quota 2 milioni, mentre The Lone Ranger regge in terza posizione con 268.000 euro e un totale di 3,2 milioni.

Subito dietro, due new entry che, a fronte delle copie disponibili, registrano un’apertura deludente: infatti Pain & Gain – muscoli e denaro apre al quarto posto con 256.000 euro in 266 sale, registrando una media inferiore ai mille euro, mentre l’horror The Last Exorcism – Liberaci dal male debutta con 177.000 euro in 192 copie.

World War Z scende al sesto posto con altri 153.000 euro, arrivando a 4,6 milioni totali.

Seguono altre due novità del fine settimana: The Lost Dinosaurs, settimo con 105.000 euro incassati in quasi 200 sale, e Facciamola finita, flop con appena 85.000 euro raccolti a fronte di un lancio in 140 copie.

Nona posizione per il cartoon Dino e la macchina del tempo, giunto a 381.000 euro con altri 54.000 euro.

Chiude la top10 un’altra new entry, Alex Cross – La memoria del killer, che incassa solo 39.000 euro in circa 90 sale.