Dal sovraffollato “paradiso degli animali estinti”, una task-force guidata da un impacciato Dodo che porta la voce di Luca Argentero, scende sulla terra per salvare gli animali a rischio, ma non solo… – Uscito il 23 novembre  in dvd “Il paradiso può attendere”, il divertente cartoon sull’importanza di tutelare la natura, realizzato da WWF e Moviemax Media Group* in base alla storia ideata da 40  bambini di 9 anni. Una storia resa ancora più speciale dalla partecipazione straordinaria di Luca Argentero, Gabriella Pession, Francesco Facchinetti, Ezio Greggio e Enzo  Iachetti, Francesco Venditti, e il piccolo Andrea di Maggio che hanno regalato la propria voce ai protagonisti del film. Parte del ricavato delle vendite sosterrà l’azione WWF per tutelare e aprire al pubblico due preziosi boschi italiani salvati proprio quest’anno grazie alla campagna WWF “Una nuova Oasi per te” per l’Anno internazionale delle Foreste. Sul sito del WWF il trailer, la photogallery, il video dal backstage, le interviste, le “papere” dei protagonisti del film.

Il “Paradiso degli animali” estinti è già sovraffollato e a causa dell’inquinamento e della dissennata attività dell’uomo (“Sapiens Sapiens che non Sapiens niente”), che minaccia la sopravvivenza di molte altre specie, rischia di diventare invivibile. Con questa preoccupazione la dolce ma determinata leonessa berbera (Gabriella Pession), in un consesso animato dalle battute dell’uro (Ezio Greggio) e del moa (Enzo Iachetti), sceglie un goffo Dodo (Luca Argentero), per scendere sulla terra e salvare gli animali a rischio, a cominciare dall’orso polare (Francesco Facchinetti). Ma in un metaforico colpo di scena, sarà proprio un animale a rischio a salvare un essere umano, un simbolo molto chiaro, visto con gli occhi dei bambini, del fondamentale ruolo che ha natura per la sopravvivenza stessa dell’uomo. Il cartoon è il frutto dell’iniziativa speciale “Uniti per l’ambiente” avviata da WWF e Moviemax Media Group lo scorso dicembre al lancio del film “Animals United”. Un progetto di sensibilizzazione e raccolta fondi per i boschi italiani e la loro biodiversità, che ha coinvolto 4000 classi tra scuola primaria e secondaria in tutta Italia nell’inventare una sceneggiatura ispirata alla tutela degli animali a rischio. Il cartoon è stato presentato lo scorso 29 ottobre al Festival Internazionale del Film di Roma, nella sezione per ragazzi Alice nella città, dove i piccoli autori della sceneggiatura vincitrice, 40 bambini di 9 anni della Scuola primaria S. Marone di Civitanova Marche, hanno visto realizzata la propria storia e, truccati da leoni, tigri, lupi e farfalle, hanno sfilato sul red carpet insieme a Fulco Pratesi, Luca Argentero, Francesco Venditti, Andrea di Maggio. Il  DVD è arricchito di straordinari contenuti speciali tra cui: il backstage del doppiaggio, interviste ai doppiatori, filmati istituzionali del WWF e molto altro…

Può essere acquistato nei punti vendita della Grande Distribuzione Organizzata (iper e super mercati), nelle videoteche, nelle librerie, nei negozi di giocattoli e nelle catene specializzate. Parte del ricavato sosterrà l’azione del WWF a tutela dei due boschi italiani salvati quest’anno grazie all’aiuto di migliaia di sostenitori con la campagna “Una nuova Oasi per te” per l’Anno internazionale delle Foreste: il bosco di Foce dell’Arrone, lungo le coste laziali, uno degli ultimi lembi di foresta costiera sopravvissuti alla cementificazione del litorale e il Bosco confinante con l’Oasi WWF di Valpredina, in provincia di Bergamo, fortemente minacciato dal taglio, dalle speculazioni edilizie e dagli interessi dei cacciatori.

Il trailer, la photogallery, il backstage con interviste e “papere” su www.wwf.it