Butter, ora in post-produzione, è stato il protagonista di uno speciale di Entertainment Tonight che trasmesso un lungo backstage del film mostrando cosa dobbiamo aspettarci dalla pellicola scritta da Jason Micallef e diretta da Jim Field Smith.

Nel filmato, il protagonista Hugh Jackman e gli altri membri del cast parlano dei propri personaggi: Jackman è l’ex fidanzato del personaggio di Jennifer Garner, e dirige una concessionaria di automibili. L’attore paragona il film a Little Miss Sunshine, Da Morire e Fargo, sottolineando l’aspetto satirico della storia, una metafora delle elezioni primarie democratiche. Olivia Wilde spiega di essere una “intelligente, acuta e divertente stripper”, una sorta di diavolo della tasmania che si aggira per la città. Ty Burrell parla di come viene rappresentata la subcultura nella pellicola, mentre Alicia Silverstone spiega di interpretare la madre di Yara Shahidi. Nel cast, anche Ashley Greene.

Il film è ambientato nello strano mondo delle sculture di burro, una tradizione americana risalente al XIX secolo. La Garner, produttrice del film, interpreta una ambiziosa scultrice del Midwest che in occasione di un contest locale si deve scontrare con una ragazzina dodicenne appena arrivata ma molto talentuosa (Yara Shahidi). La vicenda sfugge rapidamente di mano…

Ecco il video: