Rachel Weisz potrebbe essere la super-cattiva del prossimo film di James Bond, ancora noto come Bond 23.

Ma potrebbe anche essere una bufala, la seconda in merito al prossimo Bond, considerato che la notizia, riportata anche da Cine-filos.com che le prossime bond-girl sarebbero state Olivia Wilde e Freida Pinto si è rivelata falsa.

La bellissima (e brava) attrice inglese pare essere stata contattata per il ruolo della leader della Quantum, l’organizzazione criminale che, da Casinò Royale in avanti, sta dando filo da torcere allo 007 interpretato da Daniel Craig.

 

Fonte: comingsoon.it