rachel weisz

Rachel Weisz è una di quelle attrici che ha contribuito a cambiare il volto del cinema degli ultimi anni grazie alle sue fantastiche interpretazioni.

 

L’attrice ha dimostrato sin da subito di essere un’attrice in gamba e di saper scegliere i ruoli migliori per valorizzare il suo talento, entrando subito nel cuore degli spettatori in tutto il mondo.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Rachel Weisz.

Rachel Weisz film

rachel weisz

1. I film e la carriera. La carriera cinematografica dell’attrice è iniziata nel 2994, quando appare sul grande schermo nel film Death Machine, per poi proseguire con Io ballo da sola (1996), Reazione a catena (1996), Lo straniero che venne dal mare (1997), La mummia (1999), Sunshine (1999), Beautiful Creatures (2000) e La mummia – Il ritorno (2001). In seguito, recita in About a Boy – Un ragazzo (2003), Constantine (2005), Fred Claus – Un fratello sotto l’albero (2007), Certamente, forse (2008), Amabili resti (2009) e Dream House (2011). Tra i suoi ultimi film, vi sono Il grande e potente Oz (2013), The Lobster (2015), Youth – La giovinezza (2015), La luce sugli oceani (2016), Rachel (2017), Disobedience (2017), Il mistero di Donald C. (2018) e La favorita (2018).

2. Ha lavorato in numerose serie tv. Oltre che prestare la propria attività di attrice per il cinema, l’attrice ha lavorato spesso anche in prodotti per il piccolo schermo. Infatti, ha debuttato nel mondo della recitazione grazie alla serie The Advocates nel 1992, per poi proseguire con serie come Ispettore Morse (1993), Sweating Bullets (1993) e Screen Two (1994). Inoltre, ha preso parte in diversi film per la televisione, come White Goods (1994), My Summer with Des (1998) e Page Eight (2011).

3. È anche doppiatrice, produttrice, regista e sceneggiatrice. Nel corso della sua carriera, l’attrice ha sperimentato diversi ambiti del cinema. Infatti, ha vestito i panni della doppiatrice, prestando la propria voce per il film Eragon (2006) e per la serie I Simpson (2010). In quanto produttrice, invece, ha partecipato alla realizzazione dei film The Shape of Things (2003), Radiator (2014) e Disobendience. Inoltre, è stata regista e sceneggiatrice del corto The Thief (2010).

Rachel Weisz marito

4. È sposata da qualche anno. L’attrice si è sposata nel 2011 con il collega Daniel Craig. I due si erano conosciuti un anno prima sul set di Dream House e da quel momento hanno deciso di frequentarsi, fino ad arrivare al matrimonio e non subire nessun tipo di crisi.

5. Ha avuto una storia con un regista. L’attrice ha avuto una lunga storia con il regista Darren Aronofsky. I due, infatti, si sono fidanzati tra il 2001 e il 2002 e sono rimasti insieme per ben 8 anni, fino al 2010. Dopo la loro separazione i due sono rimasti in buoni rapporti.

Rachel Weisz figli

6. È madre di due figli. L’attrice ha avuto due figli da due compagni diversi: infatti, il 31 maggio del 2006 è nato Henry Chance, figlio dell’allora compagno Darren Aronofsky, mentre il primo di settembre del 2018 ha dato alla luce una figlia avuta dal marito Daniel Craig.

Rachel Weisz La mummia

7. Non ha visto questo film come un horror. L’attrice ha dichiarato di non essere una grande fan dei film horror, ma di non far rientrare questo film nella stessa categoria. Come ha detto in un’intervista, “è un hokum, un mondo di fumetti”.

Rachel Weisz La favorita

rachel weisz

8. È la seconda collaborazione con il regista e la collega. Con questo film, l’attrice ha lavorato per la seconda volta con il regista, Yorgors Lanthimos, e con la collega Olivia Colman. I tre, infatti, avevano già lavorato insieme in The Lobster.

9. Ha paragonato il film ad una pellicola del passato. Secondo l’attrice, il film è “come una Eva contro Eva (1950) più divertente e motivata dal sesso.

Rachel Weisz: età e altezza

10. Rachel Weisz è nata il 7 marzo del 1970 a Westminster, Londra, e la sua altezza complessiva corrisponde a 168 centimetri.

Fonti: IMDb, The Famous People